vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Alla riscoperta de "La lénga huaštaréule"

Più informazioni su

VASTO – Secondo appuntamento ieri sera per il ciclo di incontri Il futuro dell’antico, organizzato dal Liceo Scientifico Mattioli di Vasto, in collaborazione con la sezione locale del Fai, Fondo per l’Ambiente italiano.

Alcuni imprevisti hanno constretto gli organizzatori a spostare la serata dalla location prescelta, le Terme romane, alla chiesa del Carmine, che comunque ha rappresentato una cornice suggestiva.

La serata è stata un intreccio di declamazioni, riproposizione di scene, brani inediti, tutti nella lénga huaštaréule. La serata, in collaborazione con la compagnia La Cungarelle è stata condotta dal prof. Luigi Murolo, con gli interventi di Luciano Marchesani, Franco Sorgente, Antonio Muratore, Carmela Camperchioli e Anna Naglieri.

Ad accompagnare le letture i canti tradizionali eseguiti dal Coro Polifonico Histonium, diretto dal maestro Luigi Di Tullio, con la voce solista di Valeria De Fanis, la cui interpretazione del Lamento di una vedova, conosciuta da tutti come Mare Maje, ha emozionato tutti i presenti.

L’appuntamento, inizialmente previsto alle terme romane di via Adriatica, è stato spostato nella Chiesa del Carmine per mancanza di sedie.

Giuseppe Ritucci

Più informazioni su