vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Marussia Pietrocola alle Universiadi in Cina

Più informazioni su

VASTO – La giovane nuotatrice Marussia Pietrocola, parteciperà alle prossime Universiadi in Cina.

L’atleta vastese è tesserata con il Team Lombardia Mgm dal 2010, ma in quest’annata, in cui ha dovuto affrontare anche gli esami di maturità, ha continuato ad allenarsi con Galante, della Mille Sport, nella piscina comunale di San Salvo.

Prima di volare a Shenzen, la Pietrocola potrà testare il suo stato di forma nei Campionati Italiani estivi in programma a Roma. Se il suo stato di forma dovesse restare quello degli ultimi mesi, o addirittura migliorare, Marussia può puntare ad un risultato prestigioso in questa competizione mondiale.

Calcio – Ci sarà anche il vastese Nicola Fiore nella Nazionale italiana di Lega Pro che parteciperà alle Universiadi in programma in Cina dall’11 al 22 agosto prossimi.

Ex centrocampista della Pro Vasto, Fiore gioca attualmente nel Chieti, in Seconda divisione. Nella 26esima edizione delle Olimpiadi universitarie, gli azzurri se la vedranno con Thailandia, Repubblica Ceca e Uruguay. Sede di gara sarà Shenzen, a 50 chilometri da Hong Kong. Le convocazioni sono state diramate da Carlo Ripari, il vice del commissario tecnico Giorgio Veneri. Sarà lui a sedere sulla panchina italiana nella trasferta cinese. I 20 convocati – Portieri: Goletti (Celano Olimpia), Mosca (Virtus Entella); Difensori: Bigoni (Chieti); Addona (Crociati Noceto), Sirignano (Cavese), Bova (Lucchese Libertas), Zullo (Como), Salvadori (Poggibonsi), Civita (Neapolis Mugnano), Sabatucci (Sangiovannese); Centrocampisti: Facchinetti (Savona), Corti (Tritium Calcio), Mora (Crociati Noceto), Moxedano (Neapolis Mugnano), Furno (Benevento), Fiore (Chieti); Attaccanti: Iadaresta (L’Aquila), Pfitscher (Bellaria Igea Marina), Lorenzini (Crociati Noceto), Vriz (Verona).
Dal 2003 ad oggi, la Nazionale Universitaria ha disputato quattro finali: quattro volte l’ha persa, due contro il Giappone e due contro l’Ucraina, l’ultima proprio a Belgrado due anni fa. Quattro medaglie d’argento, dunque, nella bacheca degli azzurri, vice campioni in carica. Il debutto è previsto con la Thailandia giovedì 11 agosto, il 14 di scena Italia-Uruguay ed il 16 Italia-Repubblica Ceca; i quarti di finale sono in programma il 18, le semifinali il 20 e le finali il 22.

Le 16 finaliste – Gruppo A: Cina, Corea del Sud, Colombia, Sud Africa; Gruppo B: Ucraina, Brasile, Russia, Malaysia; Gruppo C: Italia, Repubblica Ceca, Uruguay, Thailandia e Gruppo D: Giappone, Gran Bretagna, Canada, Ghana.

Più informazioni su