vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Nuovo impianto di pompaggio per tamponare lo scarico

Più informazioni su

VASTO – Una nuova pompa di sollevamento, la quarta lungo la riviera. E’ così che i tecnici municipale e quelli della Sasi hanno cercato ieri di tamponare la fuoriuscita di acqua sversata in mare dalla fognatura di lungomare Cordella attraverso un canale riapertosi in spiaggia in piena estate.

Forti, a partire dal 4 agosto scorso, erano state le proteste dei turisti. La Guardia costiera ha eseguito diversi prelievi.

Sarà l’Arta a decidere se quelle acque sono pericolose per la salute. Intanto, dalle 13.30 di ieri “è entrato in funzione – spiega Rullo – il nuovo sisstema di pompaggio, capace di sollevare 40 litri di liquame al secondo. In questo modo, cerchiamo di tenere basso il livello delle fognature, evitando fuoriuscite o, almeno, limitandole al minimo”.

In attesa di una soluzione definitiva.

La denuncia – Stefano Moretti, responsabile dell’associazione Azzurro per la libertà, annuncia che “porterò le foto in Procura. Tutti i vastesi e tutti i turisti vogliono la certezza di mandare in spiaggia
i loro figli in totale sicurezza. Sto preparando un esposto dettagliato da presentare alla Procura della
Repubblica di Roma in merito al rilascio delle bandiere blu in tutta Italia”, afferma Moretti, che ieri ha scattato alcune foto dello scarico. Immagini che pubblichiamo qui e nella galleria fotografica

giusepperitucci@yahoo.it

Più informazioni su