vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Che Iannone! Seconda vittoria stagionale

Più informazioni su

BRNO (Rep.Ceca) – L’aria di Vasto, dove ha trascorso un periodo di vacanza, ha fatto bene ad Andrea Iannone. Al rientro in gara dopo la sosta il pilota vastese mette tutti in riga conquistando la seconda vittoria, e il terzo podio di questo campionato, partito alla grande ma che aveva portato il n.29 a vivere un periodo molto difficile, con cadute e risultati opachi.

La Gara. Partenza controllata per Iannone, che fa parte del gruppetto dei 5 piloti di testa che si danno battaglia. Prende il comando il leader del mondiale, Stefan Bradl. al decimo giro il vastese sale in seconda posizione, con Marquez, partito dalla pole position, l’altro italiano Alex De Angelis e Luthi ad inseguire.

Ian29, in sella alla sua Speed Master riesce anche a conquistare la momentanea leadership al 12º giro. Un momento che dura poco, perchè dopo tre passaggi sul traguardo Bradl lo riscavalca. Gli ultimi cinque giri sono da cardiopalma. Bradl non ne ha più e allora la lotta per la vittoria è tra Iannone e Marquez.

Il vastese ha troppa fame di vittoria, e riesce a tenere testa allo spagnolo. Al 18° giro c’è il sorpasso decisivo, con Andrea che si mette davanti e riesce a mantenere la posizione fino alla fine. Può esplodere così una felicità soffocata per troppo tempo. In questa domenica di Ferragosto Iannone ha dimostrato a chi in questo periodo era stato scettico che, quando non ci sono problemi e non incappa in qualche caduta, la sua classe viene fuori e lo porta a risultati straordinari.

Al termine della gara, attraverso la sua pagina Facebook, Andrea ha dichiarato: “Sono molto contento per il risultato di oggi. È stata una gara difficile e davvero combattuta, Marc Marquez e Stefan Bradl erano molto veloci e sono sicuramente due piloti fortissimi. Al termine della gara ho dato il massimo per concludere in testa e ci sono riuscito. Questo è merito anche dell’incredibile lavoro svolto dal team e dalla Suter. Abbiamo dimostrato di non esserci mai arresi, abbiamo sempre creduto nelle nostre potenzialità. Sono felice di tornare a vincere e spero di poter terminare questo campionato nel migliore dei modi. Ringrazio di cuore tutte le persone che lavorano con me, gli sponsor e i fan”.

Ora, la classifica generale Moto2 vede sempre in testa Stefan Bradl con 183 punti, seguito da Marc Marquez a quota 140, Alex De Angelis a 95 e Andrea Iannone a 91. Ora che la via giusta è stata ritrovata bisogna proseguire, certi che questo campionato potrà regalare altre grandi soddisfazioni.

Giuseppe Ritucci

Più informazioni su