vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Si tuffa in mare e batte la testa, turista svizzero in ospedale

Più informazioni su

VASTO – E’ ricoverato a Teramo, dove è stato trasportato in eliambulanza, G.I., il turista svizzero di 40 anni che oggi ha battuto violentemente la testa tuffandosi in mare a non più di mezzo metro d’acqua davanti al tratto settentrionale della spiaggia di Vasto Marina.

Il fatto è accaduto attorno alle 15.20, quando l’uomo, che si trovava sull’arenile per trascorrere con amici una giornata di relax, ha deciso di cercare refrigerio dalla calura estiva. Una volta entrato in acqua dalla spiaggia libera antistante il Monumento alla Bagnante, si è tuffato, cozzando con la fronte contro il fondale sabbioso.

“Galleggiava con la faccia nell’acqua. E’ rimasto così per più di un minuto”, raccontano i testimoni. “All’inizio pensavamo stesse volutamente in quella posizione”. Invece, il trascorrere dei secondi è diventato interminabile. Gli amici hanno deciso di andare a vedere cosa fosse accaduto. L’uomo, che sembrava ancora cosciente anche se tremolante, è stato trascinato fino a riva, dove è scattato l’allarme.

I sanitari di 118 e Croce rossa hanno prestato i primi soccorsi al 40enne, che è stato trasportato in ambulanza a sirene spiegate all’ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto. I medici, che sospettano una lesione mielica, hanno disposto il trasferimento in eliambulanza all’ospedale di Teramo, dotato di un’unità specializzata nella diagnosi e nella cura dei traumi spinali. 

 

Più informazioni su