vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

BioFox, parte la nuova avventura

Più informazioni su

VASTO – Volti nuovi e facce distese. È ufficialmente partita, nel tardo pomeriggio di ieri, la stagione 2011/2012 in casa BioFox. Sono passati più di cento giorni da quel maledetto 9 maggio in cui la BioFox, dopo aver perso il doppio spareggio playout vs Sulmona, fu costretta a salutare il campionato nazionale. Smaltita la cocente delusione si riparte dalla C regionale con un unico obiettivo dichiarato, fare bene ma soprattutto continuare a portare quelle mille persone che ogni domenica riempivano il PalaBCC anche quando le cose non andavano bene. 

Lo sa bene Alfredo Minora, coach chiamato a risollevare le sorti della pallacanestro vastese. Uomo deciso, ti bastano due minuti per capirlo. Se i suoi ragazzi lo seguiranno la stagione sarà ricca di soddisfazione, ne siamo certi. Il compito tra l’altro dovrebbe essere più semplice visto che la società ha consegnato nelle mani del coach un roster di primissima fascia, gli arrivi di Marco Florio (uno di ‘famiglia’ visto che lo scorso anno ha guidato l’under 15), del pivot ungherese Saby Toth classe ’77, ma soprattutto di Benjamin Dutto forte guardia trentenne, una sicurezza assoluta per la categoria, sono il chiaro messaggio che la Vasto Basket vuole tornare a vincere, al più presto.

Il gruppo oltre al’arrivo dei nuovi, al momento, è composto da altri nove elementi, Bonaiuto, Marinaro, Ierbs e Di Tizio sono stati confermati e a loro sono stati aggiunti De Felice, Maggio, Magrì, Salvatorelli e Delli Quadri, giovani validi provenienti dall’under biancorossa. Un pizzico di delusione generata dall’assenza del duo storico biancorosso, Desiati e Celenza, entrambi non confermati. Rumors li danno già al lavoro per costruire una squadra di Promozione. 

Prima di iniziare a lavorare sul serio i dirigenti hanno voluto salutare la squadra chiedendo loro massimo impegno e una pronta risalita nel basket che conta. Per l’esordio ufficiale bisognerà aspettare ancora un mesetto, la data ufficiale non è ancora stata comunicata, si partirà o il 17 settembre o la settimana successiva, il 25. La BioFox è stata inserita nel girone che comprende quattro team molisani (Termoli, Isernia, Ripalimosani e Campobasso) e undici abruzzesi (due di Roseto, Atri, Campli, Popoli, Alba Adriatica, Penne, Nereto, Teramo, Martinsicuro e Pescara).

Antonio Del Borrello – ufficio stampa Biofox

 

Più informazioni su