vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Black out alla Pilkington, si ferma la fabbrica

Più informazioni su

SAN SALVO – Cinquecento lavoratori nel piazzale della fabbrica in attesa del cambio turno, altre centinaia dentro. Al buio. Un improvviso black out ha fermato dalle 18.15 di ieri e fino a tarda sera la Pilkington di San Salvo.

“Gli impianti – racconta a Vastoweb Domenico Ranieri, segretario provinciale della Confederazione Cobas – si sono fermati. Si sono spenti anche i forni. Problemi anche al Float, in cui viene fuso il vetro”.

In tarda serata, al cambio turno delle 22, i disagi maggiori, quando ormai era calato il buio: “In assenza di una precisa autorizzazione aziendale – dice Ranieri – gli operai che si trovavano nello stabilimento sono rimasti dentro. Al buio e senz’acqua. Gli altri hanno atteso nel piazzale”, l’unica zona illuminata. C’erano tra le 400 e le 500 persone ad aspettare.

“L’azienda – prosegue il sindacalista – ci ha comunicato che il problema è stato causato da un’interruzione della corrente erogata dall’Enel, non si sa per quali motivi. Forse un guasto. Notevoli i disagi per i lavoratori”.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su