vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

"Non è più il momento di tacere"

Più informazioni su

VASTO – Francescopaolo D’Adamo, coordinatore di Alleanza per Vasto e Maurizio Santulli, coordinatore locale di Alleanza per l’Italia, scrivono una nota congiunte per dire la loro sulla situazione della città, alla luce delle vicissitudini di questa estate 2011, che ormai volge al termine.

Noi amiamo Vasto, e lo abbiamo dimostrato in tutte le maniere. Noi in questa “aestas horribilis” abbiamo tenuto duro. Abbiamo taciuto, abbiamo evitato di strumentalizzare politicamente quello che è un vero disastro. Sarebbe stato facile ricordare che ad amministrare questa città, da troppo tempo c’è gente molto veloce nel mettersi in posa per i flash, e molto meno veloce quando si tratta di affrontare i problemi. Adesso però non è più il momento di tacere.

Adesso è il momento di agire e di identificare le responsabilità. Vogliamo raccogliere l’appello del consigliere Molino che invita all’unità. Vogliamo passare sopra all’ingenuità dimostrata dall’assessore Marra, che è riuscito con una non notizia (il rinvenimento di un ferro in spiaggia) a buttare acqua bollente sulle già purulenti piaghe di questa estate Vastese. Vorremmo però non assistere ad interventi scomposti come quello dell’Assessore Suriani, che con un improntitudine  imbarazzante per i Vastesi, attacca l’organo che assegna le bandiere blu. Il processo logico è evidente quanto stupefacente. Se la Fee ci assegna la bandiera blu allora tutto è a posto. Se la Fee invece, a seguito di episodi gravissimi, ipotizza una sospensione cautelare quanto meno dovuta, allora piovono le proteste. Ecco, forse l’assessore Suriani è l’unica che avrebbe fatto meglio a tacere.

Più informazioni su