vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Gp di San Marino, 3° posto per Iannone

Più informazioni su

MISANO ADRIATICO (Rimini) – Applausi e terzo posto per Andrea Iannone sul circuito di Misano Adriatico. L’asso vastese della Moto2 torna a salire sul podio. E’ festa grande per i tanti tifosi al seguito. Andrea cede solo agli altri due leader del ranking mondiale: Marquez, al sesto successo stagionale, e Bradl, che continua a guidare la classifica generale con 23 punti di vantaggio sul diretto avversario.

La cronaca – Al via è Bradl a scattare al primo posto, seguito da Marquez. Ma entrambi sbagliano, consentendo a Redding di balzare al comando al primo giro. Iannone è terzo. Senza timori, si lancia alla rincorsa della posizione di vertice. Con lui a tentare la rimonta c’è anche Marquez.

La corsa si fa dura per tutti al 12° giro, quando un sestetto si porta in testa: Redding, Marquez, Iannone, Bradl, Smith e De Angelis. Il vastese non soffre la concorrenza. Tra i due litiganti (Bradl e Iannone), il terzo gode: Marquez passa improvvisamente al comando e conquista un buon margine di vantaggio sugli inseguitori, chiudendo al primo posto davanti a Bradl, Iannone e De Angelis.

Prime posizioni – L’ordine di arrivo: 1. Marquez; 2. Bradl; 3. Iannone; 4. De Angelis; 5. Redding; 6. Smith.
La classifica: Bradl punti 213; Marquez 190; Iannone 112; De Angelis 109; Smith 102.

Vigilia – Peccato per la caduta ad un minuto dalla fine del turno di prove ufficiali. Una scivolata alla curva numero 2 del tracciato di Misano Adriatico, impedisce al pilota vastese di effettuare l’ultimo tentativo di giro lanciato. In ogni caso, Iannone partirà dalla prima piazza della terza fila, dopo essersi qualificato settimo.

Il tedesco Bradl, dopo un periodo di appanamento, torna a mostrare la consueta grinta in pista. Per lui, unico a scendere sotto il muro dell’ 1’38”, arriva la pole position. Al secondo posto Marquez, che tenterà l’assalto alla vittoria, per recuperare punti sul leader del mondiale.

A fine giornata Iannone affida alla sua pagina Facebook i suoi pensieri: “Questa è stata una giornata molto impegnativa, ma  ne siamo usciti con molte indicazioni chiare per la gara. A questo punto non posso fare altro che augurarmi un ulteriore miglioramento per domani e di riuscire a stare fra le posizioni che contano.

Faccio i miei complimenti alla squadra, perché se lo meritano, li ringrazio per l’aiuto e spero di poterli ripagare domani con un buon risultato. Spero anche di far divertire tutti i tifosi che sono qua a Misano, questa è la seconda gara di casa dell’anno ed è sempre una grande emozione correre con tanti tifosi presenti”.

Domani saranno in tanti i vastesi a giungere sul circuito romagnolo, pronti a fare il tifo per Ian29, in netta ripresa dopo una fase della stagione poco brillante. L’auspicio è che davanti a tanti amici il “nostro” Andrea tiri fuori dal cilindro una bellissima gara. In bocca al lupo!

giusepperitucci@yahoo.it

Più informazioni su