vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La Differenza vola…"Oltre le nuvole"

Più informazioni su

VASTO – Esce oggi il quarto album, dopo Preso!, Un posto tranquillo e 3, de La Differenza, Oltre le nuvole. I cinque ragazzi della band hanno scritto una sorta di lettera in cui raccontano questa nuova esperienza che, negli ultimi mesi, li ha riportati sulla scena della grande musica italiana.

Qualcuno diceva che “non conta da dove parti e dove arriverai ma il viaggio in sé”, ed è così che vogliamo vivere la nostra musica. Oltre le nuvole, il nuovo EP, è un capitolo fondamentale di un libro intitolato con il nome della nostra band, La Differenza. Ci piace immaginarlo come un libro avvincente, che sa stupire pagina dopo pagina. Oltre le nuvole segna un importante cambio di direzione nella nostra carriera artistica e nella struttura del nostro lavoro.

Senza una serie di incontri fondamentali, avvenuti nell’ultimo anno, forse il  viaggio avrebbe preso percorsi differenti. L’incontro col nostro nuovo produttore Luca Venturi, secondo noi tra i migliori in Italia, ha cambiato tutto all’improvviso. Ci sono cose che devono accadere: chiamatelo destino, fato o semplice casualità. Tanti anni fa i nostri sguardi e quelli di Luca si incrociarono casualmente nella hall di un grande albergo romano. Non ci conoscevamo affatto ma quel momento lo ricordiamo ancora tutti benissimo.

Quando mesi fa, grazie a Francesco Altobelli, musicista e amico comune, ci siamo ritrovati, abbiamo capito che quell’incrocio di sguardi di anni prima, era solo il preludio a qualcosa di magico che finalmente doveva accadere e che il destino ci aveva riservato. Siamo però stati bravi a cogliere l’attimo. Sai la vecchia storia del treno che passa e tu ci devi salire sopra? Dall’incontro con Luca nasce la nuova Differenza. Oltre le nuvole è un EP composto da sette canzoni inedite. Registrato tra giugno e luglio del 2011. Proprio quando il condizionatore dello studio aveva deciso tragicamente di abbandonarci. Pop-rock italiano allo stato puro, senza compromessi. Testi intensi, veri, toccanti, arrangiamenti di qualità, ritmiche serrate, suoni affascinanti, timing coinvolgenti e poi la voce di Fabio, diversa da prima, più potente, graffiante … sembra averla tirata fuori per “la nuova grande occasione”!

Con l’EP Oltre le nuvole, per la prima volta abbiamo deciso di collaborare in fase di scrittura anche con autori esterni alla band. Avevamo bisogno di guardare oltre, di confrontarci, di metterci alla prova e abbiamo avuto la fortuna di poter collaborare con grandi professionisti, Giuseppe Giuffrida e Paolo Muscolino in primis. La musica è sperimentazione, esplorazione, ripetersi stanca e gli stimoli più forti arrivano proprio quando meno te l’aspetti, magari dall’esterno. Così è successo a noi e adesso siamo pronti a ripartire più forti di prima, più ispirati di prima, più consapevoli di prima. Stiamo già scrivendo molte nuove canzoni, che sentirete nei prossimi album. Il periodo è magico, sentiamo tutto nuovo intorno a noi. 

E’ importante essere tornati in Sony Music, la major con la quale abbiamo iniziato anni fa la nostra avventura discografica, ma è ancora più importante ‘come’ ci siamo tornati. Abbiamo molta più esperienza di prima, ci avvaliamo di grandi collaboratori e di uno staff di massimo rispetto. Quindi era proprio questo il momento perfetto per il ritorno, con tanta consapevolezza e qualche cicatrice in più. Stiamo vivendo un periodo artistico di grande fascino.

C’è entusiasmo nella band e sembra che tutto vada per il verso giusto. Pensiamo che il nuovo album rifletta questa emozione, questa carica. Sembra di essere tornati allo stupore degli inizi, quando tutto è nuovo e ogni suono è una scoperta. La fuga volontaria dal mondo dello star business, proprio dopo il nostro primo Sanremo è stato un punto di svolta. I viaggi in furgone in Europa ci hanno permesso di tornare a suonare nei club, nelle cantine, per strada, tra la gente. La Thailandia e Cuba ci hanno insegnato che il sorriso vale più di qualsiasi disco di platino.

Ci sentiamo purificati, abbiamo voglia di emozionare ed emozionarci. La nostra strada l’abbiamo trovata “OLTRE LE NUVOLE”, viaggiando di paese in paese, di continente in continente. Tutti e cinque insieme. Sembra una bella favola da raccontare … di sicuro è la nostra!

La Differenza

 

Più informazioni su