vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Inferno di fuoco tra Vasto e San Salvo, fiamme vicino all'A14

Più informazioni su

VASTO  – L’allarme scatta alle 13.05. Lungo la strada collinare che collega Vasto e San Salvo è un pomeriggio di fuoco. Il primo rogo scoppia nei pressi del villaggio Siv, al bivio per contrada Buonanotte. Va a fuoco una vasta area di campagna.

Le fiamme arrivano pericolosamente a ridosso dell’autostrada A14, che qui passa molto vicina al centro abitato. Sul posto intervengono i Vigili del Fuoco, con squadre provenienti da Vasto, Ortona e Gissi. In autostrada, a dare man forte ai mezzi della società Autostrade ci sono gli uomini della Protezione Civile di Vasto e delle Giacche Verdi.

Il traffico subisce rallentamenti, le fiamme, che sono su tutti e due i lati del tracciato autostradale, richiedono un paio d’ore di lavoro per essere spente.

Il secondo rogo è alle porte di Vasto, pochi metri prima del cartello che segna l’ingresso in città. A prendere fuoco è una scarpata, con sterpaglie e canne. Vigili del Fuoco e volontari di Protezione Civile di Giacche Verdi, Valtrigno e Arcobaleno, lavorano senza sosta per spegnere il rogo, alimentato dal vento caldo.

In fondo alla scarpata c’è un mucchio di pneumatici, che prendendo fuoco emana nell’aria fumi tossici. Una difficoltà ulteriore per gli uomini che già devono lavorare a stretto contatto con le fiamme.

A gestire il traffico, che per lunghi tratti viene bloccato, sono gli agenti della Polizia Municipale di Vasto e San Salvo.

Nel tardo pomeriggio altri due roghi si sono sviluppati nel territorio di Cupello. In entrambe i casi è intervenuta la protezione civile Arcobaleno. Nel primo, in località Ributtini, ad aiutare i volontari sono arrivati i Vigili Del Fuoco di Vasto. Nel giro di un’ora le fiamme sono state circoscritte e spente, mentre il secondo di piccole dimensioni è stato velocemente domato.

“Ancora una volta – scrivono i volontati della protezione civile- è risultata determinante la fase di avvistamento incendi consentendo di intervenire sul rogo prima che assumesse grosse dimensioni. Chiunque avvisti un incendio può chiamare la Sala Operativa regionale al numero verde gratuito 800.861016”.

Giuseppe Ritucci

Più informazioni su