vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Rapina a Campomarino, autori ricercati nel Vastese

Più informazioni su

VASTO – Sono state estese anche al Chietino le indagini di polizia e carabinieri sulla rapina compiuta alle 10,30 di stamane alla filiale della Tercas di Campomarino. Due banditi, armati e col volto coperto da passamontagna, si sono fatti consegnare alla cassa circa diecimila euro prima di dileguarsi dalla banca. Secondo le testimonianze raccolte, i malviventi sono fuggiti prima a bordo di una Fiat Uno bianca targata Chieti e risultata rubata, per poi cambiare vettura e allontanarsi con un’auto di grossa cilindrata. Posti di blocco sono stati istituiti tra Abruzzo e Molise, con la segnalazione fatta anche al distaccamento Vasto Su della polizia stradale della A14.

Il colpo (da termolionline.it) – Ancora una rapina a Campomarino.

Intorno alle 10.30 due individui, più un terzo che è rimasto fuori ad aspettarli, si sono introdotti nella filiale Tercas di Campomarino, in via Favorita.

Nonostante non fossero armati, almeno così pare, erano a volto coperto, indossando un passamontagna, e hanno intimato ai cassieri, non c’erano clienti in quel momento, per fortuna, di dare loro tutto il contante.

Attimi di panico nell’agenzia, perché non si potevano conoscere le mosse dei rapinatori.

Arraffato il denaro, i due hanno cercato la via di fuga più breve e hanno infranto a calci e pugni la vetrata della porta di sicurezza, riuscendo a scardinarne la serratura e uscire fuori, per poi abbandonare il paese con una Fiat Uno Bianca, guidata dal loro complice.

Ottomila gli euro che avrebbero portato via, ma i conteggi sono ancora in corso. Sul posto si sono subito recati i carabinieri della locale stazione e i militari del nucleo operativo e radiomobile, che stanno eseguendo i vari rilievi.

La filiale, ovviamente, è stata chiusa al pubblico per motivi tecnici.

Più informazioni su