vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Salvare il Tribunale: il 15 Consiglio straordinario

Più informazioni su

VASTO – Un Consiglio comunale straordinario per concordare tutte le iniziative necessarie a scongiurare la chiusura del Tribunale di Vasto. Lo ha convocato il presidente dell’assemblea civica, Peppino Forte, per le ore 17 di giovedì 15 settembre. A partecipare alla seduta sono stati invitati i rappresentanti nazionali, regionali e provinciali del Chietino e del Vastese. La proposta degli avvocati – Le ipotesi sono tre. Le spiega Nicola Artese, presidente dell’Ordine forense: “Unificare i Tribunali di Vasto e Lanciano, unire le due Procure, oppure allargare verso Larino il territorio di competenza degli uffici giudiziari di Vasto. La terza ipotesi sembra la meno praticabile, perché la legge influisce sulle circoscrizioni e non sui distretti. L’ipotesi più conveniente, invece, è quella della fusione tra le due Procure”.

“Nel corso della riunione – dichiara Francesco Menna, avvocato e consigliere comunale del Pd – abbiamo concordato di assumere tutte le azioni tese a scongiurare la chiusura della struttura giudiziaria  di Vasto. Il 24 agosto il Consiglio comunale ha votato all’unanimità un ordine del giorno che impegna consiglieri e amministratori ad adottare tutte le iniziative atte a scongiurare la soppressione del Tribunale. Si è decisa anche la convocazione di un Consiglio comunale straordinario e, in quella sede, a concordare tutte le azioni che si possono mettere in campo per salvaguardare un patrimonio civile, culturale, economico e sociale di tutti i cittadini vastesi. Credo di poter parlare a nome di tutti i partiti, che hanno condiviso il voto in Consiglio e una battaglia che è di tutti. Il sindaco Lapenna, la Giunta municipale e i consiglieri comunali sono presenti”.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su