vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sputore: "Scarichi a mare, un progetto per Vasto Marina"

Più informazioni su

VASTO – “Sasi e Comune di Vasto stanno eseguendo uno studio sui flussi delle acque. La prossima settimana avremo i risultati. L’obiettivo è redigere un progetto che consenta il raddoppio della rete fognaria per scongiurare i problemi di quest’anno. La priorità verrà data a Vasto Marina e, in particolare, al tratto di rete fognaria che va dalla zona del Monumento alla Bagnante fino all’incrocio tra viale Dalmazia e la statale 16”. Lo annuncia Vincenzo Sputore, assessore comunale ai Servizi. Si cerca di evitare il ripetersi dell’emergenza di questa estate, cioè le falle nelle fogne che hanno riversato liquami nel mare antistante Vasto Marina, causando divieti di balneazione temporanei a luglio e agosto. 

I controlli – “Sono state eseguite – spiega – delle ispezioni con l’ausilio di telecamere all’interno delle condotte. Esistono delle incrostazioni durissime che riducono la portata delle tubature. Sono accumuli di sabbia, detersivi e anche olii sversati nelle fognature. Una miscela che si solidifica ed è difficile da rompere. I lavori più urgenti saranno quelli di ripulitura delle condotte e di ripristino di un tratto sotterraneo di circa 15-20 metri in cui nelle scorse settimane è stato sistemato un by-pass provvisorio per tamponare la falla e affrontare l’emergenza, anche con la sistemazione di una pompa di sollevamento” in contrada San Tommaso, nei pressi del campo sportivo.

I lavori – Una nuova riunione del tavolo tecnico Ato-Sasi-Comune è in programma per la prossima settimana. “Avremo delle risposte sulla portata dei flussi delle acque di scarico. La prima progettazione per il raddoppio delle reti di scolo riguarderà il tratto compreso tra il Monumento alla Bagnante e l’incrocio meridionale tra viale Dalmazia e la statale 16”.

Intanto, i problemi a Fosso Marino non sembrano risolti. Nuove segnalazioni dalla località balneare.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su