vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La parrocchia saluta don Francesco e don Simone

Più informazioni su

VASTO – Tutta la comunità si è stretta attorno a don Francesco Labarile e don Simone Calvano, che ieri hanno salutato Vasto dopo tanti anni di prezioso lavoro nella Parrocchia e nell’Oratorio salesiano.

Don Simone è venuto per la prima volta a Vasto nel 2000, quando era ancora nel percorso di formazione. Ha trascorso 3 estati e i due anni del tirocino. Poi, novello sacerdote, è stato negli ultimi 3 anni incaricato all’Oratorio. Don Francesco è giunto a Vasto nel 2002. Per i primi 3 anni ha svolto l’incarico di incaricato all’Oratorio. Poi, per 6 anni è stato parroco di San Giovanni Bosco e direttore della casa salesiana. 

La solenne celebrazione eucaristica di ieri, nel cortile dell’Oratorio, con davvero tante persone, è stato il momento per ringraziare il Signore per questi anni vissuti insieme. Durante l’omelia, condivisa dai due sacerdoti, hanno ripercorso le tappe più importanti di questo loro servizio, augurando alla comunità di continuare a camminare unita nella Fede.

Era presente anche il nuovo parroco don Francesco Pampinella che, al termine della messa, ha ricevuto da don Francesco il bastone da lui usato nel recente cammino di Santiago fatto con gli scout, come passaggio di consegne tra i due parroci che si succedono.

E’ stato il vicario don Mario Marchioli a dare a don Francesco e don Simone il saluto a nome dell’intera comunità, con parole forti e toccanti, mentre il presidente del consiglio comunale Giuseppe Forte ha portato il saluto dell’Amministrazione e dei vastesi.

Dopo la messa è stato il momento della festa. Sul maxischermo sono passate le immagini delle esperienze vissute da don Francesco e don Simone insieme ai tanti giovani delle associazioni dell’Oratorio in  questi anni. Poi, in scena è andato un bello spettacolo, caratterizzato dai musical scritti da don Simone in questi anni.

Don Simone partirà oggi alla volta di Civitanova Marche, dove svolgerà il suo servizio come incaricato all’Oratorio e come insegnante nella scuola professionale e nel Liceo della città. Don Francesco, ancora per un paio di giorni a Vasto, ha fatto richiesta si superiori, insieme a 3 confratelli, di vivere una particolare esperienza di fraternità salesiana. Sono in attesa delle ultime disposizioni e poi inizierà questa nuova avventura.

A don Francesco e don Simone il ringraziamento per questi anni spesi a servizio della comunità salesiana e dell’intera città, e gli auguri per il loro percorso che prenderà altre strade, ma sarà caratterizzato sempre dallo stile e dal carisma di Don Bosco.

Giuseppe Ritucci – galleria fotofrafica con la collaborazione di Stefano Alfieri

Più informazioni su