vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Camionista morto, dieci minuti di sciopero alla Denso

Più informazioni su

SAN SALVO – Dieci minuti di sciopero “come momento di riflessione” sono stati indetti per ugnuno dei tre turni di oggi dai sindacati alla Denso, l’azienda di San Salvo sul cui piazzale di carico e scarico è morto due giorni fa un autotrasportatore di 52 anni, Renzo Liverotti di Pescara.

“Ad oggi – scrive in una nota la rappresentanza sindacale unitaria – non conosciamo esattamente la dinamica dell’accaduto, è stata aperta un’inchiesta da parte della magistratura ed aspettiamo di conoscerne gli esiti.
Come Rsu Denso e a nome di tutte le lavoratrici e di tutti i lavoratori dello stabilimento porgiamo le più sentite condoglianze alla famiglia del lavoratore deceduto.
Ormai è del tutto evidente che tutti i giorni si muore sul lavoro,  tutti i giorni gli organi di informazione, purtroppo, ci danno notizie di tragici  incidenti di lavoratori che perdono la vita.
È triste e inaudito che si esce da casa per andare a guadagnare un qualcosa per sostenere la propria famiglia e non tornarci più.
Chiediamo, ancora una volta e con fermezza, alla politica, alle aziende, ai lavoratori, di mettere in atto, ognuno per le proprie responsabilità, tutto ciò che è possibile per cercare di mettere fine a questa strage quotidiana.
Alla politica di fare leggi che diano responsabilità e pene severe a chi si rende responsabile di questi tragici eventi.
Alle imprese ed alle aziende di ritenere un bene primario la vita dei propri dipendenti e per questo non cercare il risparmio sulla sicurezza nei posti di lavoro.
Ai lavoratori di essere più sensibili e di attenersi scrupolosamente al rispetto delle regole sulla propria sicurezza durante l’effettuazione del proprio lavoro”.

Più informazioni su