vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pd e Giovani democratici: gazebo per dire no al porcellum

Più informazioni su

VASTO – Pd e Giovani democratici di Vasto raccolgono le firme per sostenere il referendum contro la legge elettorale che consente ai partiti e non agli elettori di scegliere chi sarà deputato o senatore. Ai cittadini viene consentito solo di tracciare la croce sul partito che preferiscono.

Domani, dalle 18, in piazza Rossetti verrà allestito il gazebo delle sottoscrizioni per abrogare il cosiddetto Porcellum.

“In questi ultimi mesi – si legge in un comunicato di Pd e Gd – un Parlamento di nominati e un Governo in evidente affanno in questa situazione di grave recessione economica sta firmando una cambiale in  bianco che intere generazioni saranno costrette a pagare; il tempo per una riforma istituzionale ed elettorale del sistema politico italiano attraverso la via parlamentare sembra impossibile e l’unica strada percorribile data l’assoluta necessità ed urgenza di modificare l’attuale sistema elettorale, denominato dal suo stesso autore Calderoli una porcata, è quella di restituire ai cittadini il potere di scelta dei propri rappresentanti, ridando sostanza alla Costituzione democratica e incentivando un ricambio generazionale che ridia nuovo smalto alle Istituzioni e alla classe politica.
Il cambiamento della legge elettorale non è più rinviabile, per questo ai cittadini non resta che lo strumento referendario che riporti nuovamente i parlamentari a lavorare sui territori e ad essere responsabili di fronte agli elettori e ai partiti che li eleggono e non alla sola ricerca della nomina del proprio leader di turno”.

Più informazioni su