vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Schede sanitarie gettate per strada – Foto

Più informazioni su

VASTO – Centinaia di schede contenenti dati sensibili degli alunni che nell’ultimo decennio hanno frequentato le scuole di Vasto. Messe negli scatoloni e lasciate di fianco ai cassonetti dei rifiuti.

E’ questo lo scenario che si presentava vicino al cassonetto di via De Gasperi, di fronte alla scuola materna Aniello Polsi.

Sono schede sanitarie, quelle che qualcuno ha pensato di eliminare abbandonandole sul marciapiede. Documenti che recano centinaia di nomi di alunni delle scuole dell’obbligo con gli esami medici sostenuti e le condizioni di salute. Erano almeno 4 le scatole di materiale, lasciato lì per terra.

La scoperta è stata fatta ieri da una donna di Vasto, cui non è sfuggito che “queste schede contengono dati sensibili. C’è anche la documentazione con il mio nome. Mi chiedo come sia possibile disfarsi in questo modo di documenti recanti informazioni che dovrebbero rimanere riservate. Non esiste un altro modo per eliminarle? Ieri mattina ce n’erano centinaia, poi alcuni bambini si sono avvicinati e le hanno prese quasi tutte”.

La procedura vuole che dopo 10 anni gli archivi vengano liberati dai documenti vecchi. Ma dovrebbero essere distrutti o quantomeno gettati all’interno dei contenitori appositi, certamente non lasciati in mezzo alla strada.

giusepperitucci@yahoo.it

Più informazioni su