vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Asfalto distrutto e parcheggio selvaggio

Più informazioni su

VASTO – Via Canaccio è una delle strade del centro città, che collega via Vittorio Veneto a via delle Croci o riporta sulla strada principale.

Da tempo i residenti chiedono interventi per una situazione ormai diventata insopportabile. Le condizioni del manto stradale sono pessime, ma niente viene fatto.

Spiega il signor Emanuele Gallo, un residente: “In seguito a dei lavori dell’Enel per il potenziamento della linea, era stata scavata una lunga buca. Al momento di ripristinare la viabilità era stato proposto di rifare tutto il manto stradale, per evitare problemi, ma pare non si sia trovato un accordo tra Enel e Comune.

Tempo fa, poi, sempre l’Enel ha fatto un nuovo intervento. Questa volta, non hanno rifatto nemmeno l’asfalto, limitandosi a ricoprire la buca”.

Un po’ per tutta la lunghezza della strada sono presenti buche, “che ogni tanto vengono ripezzate- spiega ancora Gallo. Con la pioggia, però, si sgretola tutto. Il risultato è che qui è pieno di pietre, che con il passaggio delle auto schizzano via”.

Altro problema è il parcheggio. La strada è stretta e vi sono punti dove, come da apposita segnaletica, non si potrebbe parcheggiare. “Ma nessuno li rispetta”. Qualche commerciante lamenta anche l’impossibilità di avere spazio libero, per il carico e lo scarico, davanti al proprio esercizio. “Abbiamo fatto richiesta, ma nessuna risposta”, ci dicono.

Va quindi migliorata la situazione di questa strada. Residenti e commercianti si augurano che ciò venga fatto al più presto.

giusepperitucci@yahoo.it

Più informazioni su