vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vasto Marina, Soria acciuffa il pareggio

Più informazioni su

VASTO – Il Vasto Marina torna da Guardiagrele con un punto, dopo aver pareggiato per 1-1. La squadra di mister Vecchiotti allunga così la striscia positiva in campionato. Cinque partite, due vittorie e tre spartizioni della posta in palio.

Nel primo tempo sono i padroni di casa a fare la partita. Nella prima frazione il Guardiagrele si porta in vantaggio al 17′. Lupo perde palla, ne approfitta il centrocampo della formazione di Damiani. Cross per Dragani, che non sbaglia: 1-0.

Vecchiotti sostituisce Lupo con Soria, che non ha ancora i 90 minuti nelle gambe. All’inizio della ripresa, entrano anche De Curtis e Sputore al posto di Gaspari e Ottaviano. La squadra cresce e la manovra si fa più pericolosa.

L’1-1 arriva al 38′ della ripresa. Sputore crossa per Soria, che davanti alla porta non si lascia sfuggire l’occasione.

Nelle battute finali tutte e due le squadre cercano di conquistare l’intera posta in palio, ma al triplice fischio dell’arbitro il risultato è di 1 a 1.

I biancorossi salgono a quota 9 in classifica generale, a 4 lunghezze da Montorio 88 e Francavilla, che hanno vinto entrambe.

Sabato prossimo, nell’anticipo pomeridiano, il Vasto Marina riceve all’Aragona il Capistrello, che oggi ha vinto 3-1 col Pineto.

Risultati Eccellenza, 5^ giornata – San Salvo-Francavilla 2-0, Spal Lanciano-Amiternina 1-6, Guardiagrele-Vasto Marina 1-1, Cologna Paese-Sulmona 0-2, Capistrello-Pineto 3-1, Castel di Sangro-Alba Adriatica 0-2, Martinsicuro-Casalincontrada 0-2, Montorio 88-Rosetana 1-0, Sporting Tollo-Mosciano 2-1.

Classifica Montorio 88, Sulmona 13, Alba Adriatica 12, Casalincontrada, Francavilla, Sporting Tollo 10, Vasto Marina 9, Pineto, Amiternina 8, San Salvo, Capistrello, Cologna Paese 6, Mosciano 5, Castel di Sangro 3, Rosetana, Guardiagrele 2, Spal Lanciano 1, Martinsicuro 0.

La presentazione – In teoria, è una partita alla portata di un Vasto Marina che nel turno infrasettimanale ha impresso un colpo di acceleratore alla propria andatura. Il numero 2 porta fortuna: col 2-0 conquistato a Guardiagrele, i biancorossi si sono lasciati alle spalle i due pareggi di fila e ora vedono la vetta, distante 2 lunghezze.

Buon avvio di stagione. Quattro partite, due vittorie, altrettante spartizioni della posta in palio.

A guardare solo la classifica, il pronostico è facile. Guardiagrele fermo al penultimo posto con un solo punto raggranellato e reduce da un’altra batosta: 2-0 a Scoppito con l’Amiternina. In più, oggi mancherà pure Contestabile, la punta di diamante dell’attacco guardiese.

Ma la squadra di Damiani non può più permettersi di rimediare figuracce.

Se è vero che in coda ci sono 7 formazioni racchiuse in tre punti ed è troppo presto per le bocciature, è altrettanto chiaro che in casa i granata devono cominciare a raccogliere per evitare che la situazione si aggravi.

Il Vasto Marina vuole la seconda vittoria consecutiva. Massimo Vecchiotti la cercherà probabilmente con la stessa formazione che mercoledì ha espugnato Roseto. Mancheranno Eposito e Manzi, ancora alle prese con gli acciacchi. A mezzo servizio Soria, Della Penna e De Curtis. Tutti e tre partiranno dalla panchina.

Fischio d’inizio alle 15. Allo stadio Tino Primavera di Guardiagrele arbitrerà Zuffada di Sulmona.

Probabile formazione: La Barba, Lupo, Ottaviano, Martelli, Ercolano, Gaspari, Luongo, Ferreyra, Avantaggiato, Ambrosecchia, Cesario.

 

Più informazioni su