vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Desiati e Ruggeri: "Nei 100 giorni solo attività burocratiche"

Più informazioni su

VASTO – Massimo Desiati e Valerio Ruggeri, di Progetto per Vasto, sono critici sui primi cento giorni di amministrazione Lapenna. La loro attenzione si concentra sugli argomenti esposti dal sindaco nel corso della conferenza stampa di sabato mattina. “Di quale sia stata l’intensità amministrativa – scrivono Desiati e Ruggeri- nei primi 100 giorni di amministrazione Lapenna, non è veramente possibile aver riscontro! In quale sala cinematografica il Sindaco abbia avuto modo di apprezzare il film narrato nella conferenza di ieri l’altro, non è, peraltro, dato sapere”.

“Progetto per Vasto- si legge nella nota- stigmatizza come meramente burocratiche le attività svolte fino ad oggi dall’Amministrazione in carica ed offre, rilanciandolo in sintesi, il proprio programma di immediata attività amministrativa:
– indirizzi per l’organizzazione e la logistica del settore turistico,
– creazione di un’unica società di servizi (Multiservice) a capitale misto pubblico privato,
– redazione di un “Piano d’Area comunale” per la zona di Punta Penna,
– indirizzi per la perimetrazione del Parco della Costa teatina limitata alle aree con valenza naturalistica,
– ricerca di finanziamenti per il completamento delle opere di consolidamento del costone orientale,
– redazione di un “Piano organico di recupero e valorizzazione per Vasto Marina”,
– studio per un project financing per la realizzazione della “Cittadella dello sport e del tempo libero”.

Sugli interventi annunciati da Lapenna per il prossimo futuro, Progetto per Vasto esprime il suo giudizio negativo, prendendo in esame i punti annunciati da Lapenna:
“Avvio dell’ultima fase della raccolta differenziata: la Pulchra ha fatto da tempo i necessari investimenti ed è pronta da mesi;
– redistribuzione degli incarichi dirigenziali: l’intervento è atteso da anni;
– modifica al Piano Chioschi: approvato a fine Ottobre 2010 e dopo lunga gestazione, ha già necessità di essere rifatto.

Tutto qui! Ci chiediamo quando l’Amministrazione Lapenna, dopo 5 anni già consumati, vorrà iniziare ad amministrare questa città!”

giusepperitucci@yahoo.it

Più informazioni su