vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Iannone in Giappone a caccia del podio

Più informazioni su

MOTEGI (Giappone) – Il motomondiale approda in Giappone, dopo vari tentennamenti di alcuni piloti, che avevano minacciato di saltare questo appuntamento per paura delle radiazioni nucleari dopo il terremoto che ha colpito il paese del Sol levante.

E invece si disputa questa prova del campionato, con i giochi ancora in corso nelle tre categorie. Nella Moto 2, dove c’è il vastese Andrea Iannone, per il titolo la sfida è tra il tedesco Bradl e lo spagnolo Marquez, con quest’ultimo in corsia di sorpasso dopo un gran recupero.

Iannone è chiamato a confermare il terzo posto in classifica generale, che lo proietterebbe ai vertici assoluti del motomondiale, pronto, nella prossima stagione a fare il decisivo salto di qualità. A dirla tutta, anche in questa stagione il pilota numero 29 ha mostrato sprazzi di alta classe motociclistica, intervallati però con errori, cadute e anche un po’ di sfortuna.

Nel secondo turno di prove libere del Gp del Giappone, Iannonone è giunto undicesimo, commentando così la sua prestazione sulla sua pagina Facebook: “Sono abbastanza tranquillo per la giornata di domani. Oggi abbiamo provato varie soluzioni sulla moto e abbiamo cercato di capire cosa funziona meglio e cosa dobbiamo evitare.

A questo punto non ci resta che lavorare per definire le risposte che ci servono e decidere poi quale opzione fra quelle provate è la migliore per la gara. Ringrazio la squadra per il loro lavoro e per il loro impegno: ora lavoreremo per migliorare e per essere più veloce”.

Nelle prove ufficiali l’italiano in sella alla Suter Speed Master tenterà di fare un buon tempo, per presentarsi al via della gara nelle prime posizioni.

Giuseppe Ritucci

 

Più informazioni su