vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Bcc San Gabriele battuta dal Maglie, una domenica amara

Più informazioni su

VASTO – In giornate come questa bisogna sforzarsi di cercare gli aspetti positivi, dopo una sconfitta casalinga per 3-1. Ed è proprio quel secondo set vinto dalle vastesi a rappresentare un punto da cui ripartire, smaltita la delusione.

Alla Palestra del Centro Sportivo San Gabriele, la sfida tra Bcc Volley San Gabriele e Betitaly Maglie è di quelle che possono scoraggiare in partenza. Ma di quelle a cui bisogna abituarsi, perchè il campionato di serie B2 sta rivelando, settimana dopo settimana tutta la sua difficoltà.

Partono forte le ospiti, primo mini break da 3-0. E’ Valeria Altieri a mettere la prima palla a terra per la Bcc Volley. Le ospiti sono sempre avanti, giocando su ogni pallone, con un muro eccellente e tante difese. Il primo set si chiude sul 20-25 per il Maglie. Nella seconda frazione le pugliesi, sostenute da una discreta rappresentanza di tifosi, provano a prendere subito il largo. Vengono riacciuffate da un ace di Martina Cionci, che segna l’8 pari e da lì c’è il sorpasso. Una super Caterina De Marinis trascina le sue compagne fino alla fine del set, che si chiude sul 25-22.

Nel terzo set si invertono i ruoli. Le padrone di casa tentano l’allungo e ci riescono quasi. Ma i tanti errori che hanno caratterizzato la gara alla fine penalizzano le vastesi. Ci si mettono anche gli arbitri, con qualche decisione poco gradita dal pubblico di casa. Sempre la De Marinis, nonostante un infortunio ad un gamba, prova a riportare in partita la Bcc Volley, che alla fine però deve lasciare strada al Maglie, che conta su ottime attaccanti, la Greco su tutte.

Il quarto set è quello della verità. Si assiste a lunghi scambi, con la palla che sembra non voler mai cadere. Un paio di buoni attacchi di Laura Delli Quadri, ancora non al meglio della condizione, potrebbero far recuperare lo svantaggio accumulato. Ma alla fine, errori gratuiti permettono alla Betitaly di conquistare l’intera posta in palio.

Una gara che avrebbe potuto dare un esito diverso. Ecco che vanno tratti dei preziosi insegnamenti da quanto visto in campo oggi, perchè di fronte a formazioni ben attrezzate bisogna dare sempre il massimo e anche qualcosa in più. Sabato prossimo si andrà in casa della Fonte del Benessere Isernia, altra sfida molto difficile.

Giuseppe Ritucci

BCC SAN GABRIELE VASTO 1
BETITALY MAGLIE 3
(20/25, 25/22, 19/25, 22/25)

VASTO: Mileno A. 1, Delli Quadri 14, De Marinis 18, Altieri 9, Sambrotta, Carnevale 4, Cionci 8, Mileno R. 1, Di Croce (L), Tosone (L). Ne: Tretola, Campofredano e Bernardini. All.: Marcovecchio.
MAGLIE: Barbaro 8, Di Martile 3, Greco 17, Hechavarria 3, Romano E. 10, Scupola 11, Stabile 8, Romano T. (L). Ne: Calò, Marti e Pagano. All.: Solombrino.
ARBITRI: Cavicchia e Ciancarelli (Pescara).
NOTE: durata set 26’, 27’, 29’, 22’. Vasto: battute vincenti 5, battute sbagliate 18, muri 3. Maglie: bv 6, bs 9, m 15.

tabellino a cura di Giada Innocenti

Più informazioni su