vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Piscina comunale, Tar respinge il ricorso sulla gara d'appalto

Più informazioni su

VASTO – L’assegnazione delle gestione della piscina comunale di Vasto alla Sport Management spa di Verona è stata regolare. Lo ha deciso il Tribunale amministrativo regionale di Pescara, respingendo i ricorsi presentati dalle società che avevano perso la gara d’appalto, cioè le cooperative Co.Me.Te. e Millesport. A settembre la società veneta ha iniziato a gestire lo stadio del nuoto, dopo che per 5 anni lo aveva fatto la Co.Me.Te.

I giudici amministrativi hanno deciso che le procedure sono regolari, condannando le due cooperative ricorrenti al pagamento di 23mila euro di spese processuali, così ripartite: 23mila a carico della Co.Me.Te. e 10mila della Millesport.

“La decisione del Tar chiude in maniera univoca e definitiva la querelle che ha fatto seguito alla vittoria di Sport Management S.p.A. del bando per la gestione della struttura cittadina”, afferma la società veronese.

“Il Tribunale, come era oggettivamente prevedibile, anche in questo caso ci ha dato ragione. Come già anticipato nelle opportune sedi, abbiamo sempre ritenuto del tutto pretestuose ed infondate le argomentazioni addotte da chi ha fatto ricorso. Sappiamo di aver leso, con la nostra vittoria, gli interessi particolaristici di qualcuno, riteniamo però che, anche alla luce di queste sentenze, ora sia venuto il momento di mettere la parola fine a questa querelle, in maniera tale che ci si possa unicamente concentrare sulla gestione del centro sportivo e sull’offerta di quei servizi di qualità che la cittadinanza merita”.

Più informazioni su