vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Referendum Denso, vince il sì: 98%

Più informazioni su

SAN SALVO – Oltre il 98% dei lavoratori della Denso ha detto sì alla piattaforma contrattuale elaborata dalla Fiom-Cgil. Con un referendum, gli operai dello stabilimento di San Salvo ha dato il via libera alle proposte che il sindacato dei metalmeccanici presenterà a Confindustria e Governo durante la trattative per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro. Quello ancora in vigore scade il 31 dicembre 2011. Era il 20 gennaio 2008.

“L’ipotesi di piattaforma è stata portata in tutti i luoghi di lavoro, con lo svolgimento delle assemblee. E’ stata quindi votata tramite referendum da operaie e operai”, si legge in un comunicato di Mario Codagnone, segretario provinciale della Fiom-Cgil. 

“A San Salvo nel nostro stabilimento, mercoledì 26 ottobre 2011,  si e tenuta un’ora di assemblea retribuita, indetta dalla Fiom per illustrare, discutere e contestualmente votare a scrutino segreto l’ipotesi di Piattaforma  per il rinnovo del contratto collettivo nazionale dei metalmeccanici da presentare alle controparti. Nelle assemblee svolte abbiamo registrato grande attenzione e partecipazione da parte delle lavoratrici e dei lavoratori sui temi posti dall’ipotesi di piattaforma e sulla relativa approvazione della stessa”.
 
I risultati – Dei 971 dipendenti complessivi, 776 erano presenti sul luogo di lavoro nel giorno del referendum, pari al 79,91% dei dipendenti. I votanti sono stati 531 (il 68,42% dei presenti). Risultati: sì 521 (il 98,12% dei votanti), no 7 (1,31%), schede bianche 2 (0,38%), schede nulle 1 (0,19%).

 

Più informazioni su