vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

"Altrascuola", unione di studenti vastesi

Più informazioni su

VASTO – Unire tutte le scuole di Vasto per far sentire la propria voce, per proporre, discutere, incontrarsi. Per questo nasce il Movimento Studentesco Altrascuola. Pubblichiamo la lettera con cui i giovani annunciano la costituzione del movimento.

ll 17 novembre di 71 anni fa, le proteste dei giovani cecoslovacchi che si opponevano alla guerra furono messe a tacere dalla violenza nazista. E nello stesso giorno d’autunno del 1973 la stessa sorte toccó agli studenti greci massacrati dai carri armati del regime. Il 17 novembre diviene cosí, la giornata mondiale per il diritto allo studio. Nel 2010 in oltre 50 comuni italiani, ben cento cortei di studenti sfilano per il diritto allo studio. Da Torino a Palermo, da centocinquant’anni uniti sotto lo stesso cielo, gli studenti di tutto il mondo, insieme a professori, genitori e sindacati, scendono in piazza per protestare contro i tagli ed, in Italia, contro la riforma Gelmini. L’obiettivo é collaborare per riformare davvero l’istruzione pubblica italiana, rilanciare la ricerca, produrre idee positive ed infine denunciare la precarietá come unica risposta alla disoccupazione.

Ad un anno di distanza dalle ultime manifestazioni, dall’idea di un gruppo di ragazzi, tutti tra i 14 ed i 18 anni, il 17 novembre 2011, a Vasto, nasce ufficialmente il “Movimento Studentesco Altrascuola“.

“Insieme abbiamo intenzione di porre le basi per l’istituzione, anche a Vasto, di un comitato studentesco unico che racchiuda in sé le realtá di tutte le scuole, attraverso una rappresentanza per ognuna di esse, al fine di lavorare insieme all’organizzazione di manifestazioni, cortei, incontri, dibattiti aperti, assemblee d’istituto a tema, sit-in ed altre iniziative”: queste le parole di Antonio Faní, coordinatore del movimento; Maria Celenza, Eugenia Lombardi, Giulia Marino, Guglielmo Marrollo, Maura Pomponio, Paolo Sabatini e Giulia Spadaccino i giovani del movimento. “Senza investire sulla conoscenza il lavoro di domani non esiste”: questo il motto del gruppo, che sabato 19 novembre, a partire dalle ore 18.00 sará in piazza per informare riguardo il “Movimento Studentesco Altrascuola”.

Più informazioni su