vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Circolo Sant'Antonio Abate, D'Ermilio: bilancio positivo

Più informazioni su

VASTO – Da Mario D’Ermilio, presidente del Circolo socio culturale Sant’Antonio Abate, riceviamo e pubblichiamo un bilancio del primo anno di attività del consigllio direttivo in carica:

Ad un anno circa dalle elezioni dell’ ottobre 2010 che hanno portato ad un nuovo consiglio direttivo, ritengo opportuno fare una sintesi in merito all’ operato dell’ attuale guida del Circolo Socio Culturale Sant’ Antonio Abate in nome della trasparenza che deve contraddistinguere un’ associazione a carattere sociale.

Occorre sottolineare che dal primo giorno l’ imperativo è stato quello di redigere un programma socio-culturale da portare avanti che fosse il più condiviso possibile fra i soci, e lo si è stilato attraverso riunioni ed incontri aperti a tutti coloro desiderosi di partecipare. Si è cercato con forza di creare un ambiente sereno che potesse attrarre il maggior numero di persone del nostro popoloso quartiere, attraverso diverse iniziative, alcune come segno di continuità rispetto al passato ed altre totalmente nuove.
Ciò che si fatto in questo primo anno è stato possibile grazie alla partecipazione importante e sentita di tante persone che condividono i fini e gli scopi dell’ associazione ben individuati nel nostro statuto; si è potuto constatare una gran voglia di collaborazione e tutto ciò non può che far sicuramente piacere ai componenti dell’ attuale direttivo che quotidianamente si impegnano per la buona riuscita delle diverse iniziative da portare avanti e che desidero personalmente ringraziare proprio per il costante impegno profuso. 

Il mio auspicio è che nei prossimi due anni di mandato si possa migliorare l’ organizzazione delle attività programmate ed istituire dei gruppi di lavoro (aperti a tutti coloro che hanno a cuore il quartiere) che possano occuparsi al meglio delle diverse attività che oggi il Circolo vuole portare avanti, che spaziano dagli incontri a carattere aggregativo a quelli che dovranno far emergere le problematiche del quartiere per poi cercare di individuare delle soluzioni insieme con i diversi Enti interessati.
Obiettivo fondamentale rimane quello di avere un circolo che possa essere un punto di riferimento per gli abitanti del quartiere che in qualsiasi modo vogliano partecipare ed impegnarsi nella vita sociale.
 
Priorità assoluta del direttivo del Circolo è la risoluzione, nelle prossime settimane, di un problema molto sentito dai residenti di Sant’ Antonio Abate: si tratta dei due lotti di terreni edificabili che il Consorzio di Bonifica Vasto Sud (proprietario dei terreni) diversi anni fa aveva dato in comodato d’uso gratuito rispettivamente al Comune (lotto su cui insiste la sede del Circolo) ed al Comitato di quartiere Vasto Alta, che si è sciolto pochi giorni fa (lotto su cui è stato realizzato il campo di calcetto). Ora c’è il rischio concreto che se non vengono mantenuti gli impegni presi anni fa dal Comune verso il Consorzio, i terreni in questione tornino definitivamente nel pieno possesso del Consorzio mandando in fumo anni di impegni, sacrifici, tempo e denaro dei residenti; nei prossimi giorni abbiamo promosso un incontro fra le parti interessate al fine di dare una soluzione al problema. 
 
Grazie a tutti i soci e a quanti collaborano attivamente con il nostro Circolo Socio Culturale.
 

Più informazioni su