vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Ottanta chili di "erba", l'arrestato non risponde al Gip

Più informazioni su

VASTO – Si è avvalso della facoltà di non rispondere Massimo Benedetti, il 42enne di Vasto arrestato a Cremona perché in macchina aveva 80 chili di marijuana. L’uomo è un agente di polizia penitenziaria attualmente sospeso dal servizio perché coinvolto nell’inchiesta Histonium 2, svolta nel 2008 dalla Procura di Vasto insieme ai carabinieri.

Stamani l’udienza dinanzi al Gip del Tribunale di Brescia. Angela Pennetta, avvocato di Benedetti, ha chiesto la concessione degli arresti domiciliari o, in subordine, la detenzione nel carcere militare di Santa Maria Capua Vetere. “Il mio assistito non ha precedenti penali a suo carico”, afferma il legale. Il giudice per le indagini preliminari deciderà entro 5 giorni.

Ieri – Un 42enne di Vasto, Massimo Benedetti, è stato arrestato a Cremona al termine di un inseguimento: nella sua auto sono stati trovati circa 80 chili di marijuana.

Durante un normale servizio di pattugliamento gli agenti della polstrada hanno notato il retrotreno della Opel Astra su cui viaggiava l’uomo era molto basso, segno di un carico consistente. Hanno quindi intimato l’alt ed è scattato un inseguimento sull’A21.

L’uomo ha tentato la fuga con una spericolata uscita dal casello autostradale di Pontevico, preseguendo lungo la viabilità ordinaria di Cremona. Durante la fuga Bendetti avrebbe anche tentato di buttare fuori strada l’auto della polizia.

Ma gli agenti alla fine sono riusciti a bloccarlo. All’interno del cofano della sua auto sono stati rinvenuti 77 pacchi, ciascuno contenente 1,1 kg di marijuana. Benedetti è stato così tratto in arresto e associato presso il carcere di Canton Mombello (Brescia).

Secondo quanto ipotizzato dagli inquirenti l’uomo con tutta probabilità stava effettuando una consegna della droga per il mercato del bresciano.

Massimo Benedetti, agente di Polizia penitenziaria, attualmente sospeso, era stato coinvolto nell’operazione Histonium 2, nel 2008, riguardante una presunta associazione a delinquere. L’uomo è assistito dal’avvocato Angela Pennetta, del Foro di Vasto.

Più informazioni su