vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

A Torricella Peligna per discutere di energie rinnovabili

Più informazioni su

VASTO – Sabato 26 novembre a Torricella Peligna si svolgerà un’intera giornata dedicata ad incontri, dibattito e testimonianze diesperienze virtuose realizzate in altre regioni, riguardanti la produzione di energia da fonti rinnovabili, il risparmio energetico, la sostenibilità ambientale e l’opportunità di sviluppo economico in aree marginali.

Produzione che parte dal basso a vantaggio della comunità locale. Insomma vento, sole ed acqua come risorse territoriali che possono divenire materieprime strategiche per concorrere, con lo sviluppo di altri settori (turismoe sociale), al risveglio e al rilancio socio – economico dei piccoli comunidel sub – Appennino abruzzese.

L’iniziativa trae origine dall’incontro – dibattito organizzato da RATIsvolto un anno fa circa a Torricella Peligna dal titolo “NON È UN PAESE PERGIOVANI – Invertire il declino delle aree interne, si può?”. Nel frattempo i tecnici soci RATI hanno raccolto dati ed effettuati analisi e valutazionidegli stessi. I risultati saranno presentati nel corso della giornatadedicata alle Energie Rinnovabili.

In particolare, per il fotovoltaico sonostate effettuate ricognizioni dirette e studi preliminari che hanno condottoalla progettazione di massima di impianti fotovoltaici sulle coperture degli edifici di proprietà comunale, la valutazione dei benefici ambientali in termini di emissioni evitate oltre alla necessarie valutazioni di redditività economica. Per quanto riguarda la fonte eolica sono state valutate preliminarmente le potenzialità ventose del territorio comunale e studiate le problematiche ambientali di inserimento classificando il territorio in zone idonee o meno sulle quali andranno fatte valutazioni approfondite di ventosità. Completano le attività tecniche svolte alcune considerazioni sull’utilizzo del biogas in territorio comunale.

In questa occasione RATI lancerà “Il premio RATI per l’Innovazione” delvalore di € 1.500, grazie alla donazione fatta dalla famiglia Loris e Chiraz Di Pietrantonio (soci RATI residenti a BRUXELLES).
Il premio, istituito in collaborazione con l’Università de L’Aquila, sarà destinato a tesi di laurea nell’ambito ingegneristico mirate alla valutazione di fattibilità di un impianto eolico nel Comune di Torricella Peligna.
Troverete il programma completo su http://www.rati.eu/

Più informazioni su