vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sputore: "Spartitraffico, la svolta a sinistra si può fare"

Più informazioni su

VASTO – “Sono sempre disposto a incontrare i commercianti e ad ascoltare le loro ragioni”. Lo afferma Vincenzo Sputore, assessore alla Viabilità del Comune di Vasto, rispondendo alle polemiche sul nuovo spartitraffico in corso Garibaldi. Tramite l’avvocato Nicola Tariddi, alcuni esercenti avevano aspramente criticato le nuove canalizzazioni realizzate dall’impresa De Francesco di Castelpetroso (Isernia) in corrispondenza dell’ingresso del parcheggio multipiano di via Foscolo, struttura gestita dalla medesima ditta molisana. L’avvocato ha chiesto un incontro urgente commercianti-amministrazione comunale. Altrimenti ricorrerà alle vie legali.

Conducenti d’autobus e automobilisti hanno criticato la realizzazione dell’isola spartitraffico, che rende difficoltoso, per chi percorre in salita corso Garibaldi, svoltare verso il porticato del Comune e il retrostante parcheggio di piazzale Histonium. “Queste canalizzazioni sono fatte solo per indurre la gente a parcheggiare nel multipiano”.

La replica – “La svolta a sinistra è consentita. La freccia posta all’inizio dello spartitraffico non indica una direzione obbligatoria”, ribatte Sputore, che annuncia: “La pensilina rimarrà dov’è. Non sposteremo la fermata degli autobus e realizzeremo poco più avanti uno spazio per il carico e scarico delle merci, proprio dove spesso vengono parcheggiate auto in divieto di sosta. Sono sempre disposto a incontrare i commercianti”.

Più informazioni su