vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Centro storico: negozi in crisi, vogliono comprarli i cinesi

Più informazioni su

VASTO – Negozi in crisi nel centro storico di Vasto e, allora, ecco spuntare le prime offerte dei commercianti cinesi. Si amplia in città la comunità orientale. Nuovi residenti e nuovi negozi. I primi esercizi commerciali hanno aperto i battenti in corso Mazzini già da diversi anni. Poi, pian piano, in altre zone della città. Ora gli imprenditori con gli occhi a mandorle vogliono entrare nel centro storico. “Abbiamo ricevuto offerte di acquisto per due nostri negozi”, raccontano Cesare Pollutri e Graziella Mercogliano, commercianti della città antica e titolari di sei attività a Vasto.

E’ il segno dei tempi. Tempi duri per gli esercenti locali, che chiedono progetti di ripopolamento e rilancio del centro storico. In un periodo di vacche magre e pesante calo delle vendite, stringono i denti. Cesare e Graziella non sono gli unici ad aver ricevuto offerte del genere.

Affrontare la crisi è dura e un esercente prevede: “Ora ho detto di no alle offerte, ma per quanto tempo ancora potrò rifiutarle? Non è un rifiuto verso gli stranieri. Non è razzismo. Ma il centro della città dovrebbe rimanere ai vastesi, se vuole conservare la sua specificità. Però mi chiedo: come si possono avere negozi con prodotti di qualità, se da queste parti non si vede un’anima per intere ore della giornata?”.

Intanto, per incentivare i vastesi a fare le compere natalizie nel borgo antico, Ivo Menna, ex candidato sindaco della lista civica La Nuova Terra, chiede all’amministrazione comunale di rendere gratuiti durante le festività circa 400 posti auto: quelli di piazzale Histonium e del parcheggio multipiano di via Foscolo.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su