vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Immacolata concezione, Salesiani in festa

Più informazioni su

VASTO – L’8 dicembre la chiesa festeggia Maria Immacolata Concezione solennità che, secondo i credenti, vede la Madre Celeste generata senza peccato originale e generatrice del suo figlio, Gesù, conservando integra la sua verginità.

Molto sentita questa festa dai salesiani perché fu proprio in questa data che il fondatore della congregazione, don Bosco, iniziò la sua opera chiamata oratorio.

Grazie a questa sua vocazione nel creare un luogo di studio, ritrovo e preghiera dedicato ai ragazzi, oggi sono tantissimi i giovani che vi trovano rifugio e, con l’aiuto di santi sacerdoti, ritrovano la loro fede nel Signore ed imparano ad essere ‘Buoni cristiani ed onesti cittadini’. 

Per questo la comunità salesiana di Vasto, prepara questa lieta ricorrenza con una tre giorni di preghiera; nelle giornate di lunedì e martedì 5 e 6 dicembre, alle ore 19 nella chiesa parrocchiale, ci sarà il triduo all’Immacolata. Nell’ultima giornata, 7 dicembre, il triduo è alle ore 21 perché, come ogni anno torna il tradizionale appuntamento con l’Accademia dell’ Immacolata.

La manifestazione prevede la messa in scena di uno spettacolo curato, quest’anno, dai ragazzi del Clan Shalom del Vasto 1 ma che vedrà sul palco i ragazzi di tutte le associazioni. Il tema di quest’anno sarà “ Maria, madre di tutti i popoli” ovvero la figura della Madonna in Asia, Europa, America del Nord, America del Sud e Africa in una rappresentazione molto particolare e originale.

L’8 dicembre, alle ore 9.30, ci sarà la solenne celebrazione per tutti i ragazzi e le famiglie dell’oratorio, al termine un particolare ‘gioco’ animerà il quartiere perchè i ragazzi saranno impegnati nella ricerca di cibo a lunga conservazione per le famiglie più bisognose, bussando per le abitazioni della parrocchia; “Per questo -ricorda il parroco don Francesco Pampinella- sollecitiamo tutti i residenti nella nostra parrocchia a preparare una bustina contenente pasta ,sughi ,biscotti o qualsiasi tipo di alimento a lunga conservazione, da consegnare ai ragazzi quando verranno a bussare alla porta di casa vostra.

Alle ore 12, nell’oratorio di via S.Domenico Savio, il Cerchio Mariano chiuderà in preghiera la giornata dedicata a Maria e vi sarà anche la premiazione dell’associazione che durante il gioco nel quartiere avrà raccolto il maggior numero di alimenti.

Simona D’Ercole

 

Più informazioni su