vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pd: "Biomasse, il Comune chieda la Valutazione d'incidenza"

Più informazioni su

VASTO – Il Comune di Vasto chieda la valutazione di incidenza ambientale per il progetto di centrale termoelettrica a biomasse autorizzata dalla Regione a Punta Penna. E’ il gruppo del Pd in Consiglio comunale a sollecitare l’amministrazione Lapenna e il governo regionale.

I democratici sottolineano “la complessa coesistenza nella zona di Punta Penna di valori ambientali e legittime esigenze produttive oltre a strutture quali il Porto che servono tutto il complesso industriale del centro sud dell’Abruzzo e dell’Alto Molise.
In attesa della definizione delle superiori scelte programmatorie, le problematiche di coesistenza contingente, peraltro già in parte definite con il piano di assetto naturalistico condiviso da tutto il centrosinistra, devono necessariamente essere affrontate con il proficuo confronto di tutte le organizzazioni ambientaliste e dei rappresentanti delle categorie produttive con un ruolo di mediazione e proposta da parte dell’amministrazione comunale e del sindaco in prima persona anche rispetto all’allargamento del Comitato di gestione della Riserva di Punta Aderci, alla luce dell’andamento delle procedure in esame.
In particolare, rispetto agli impianti a biomasse, collocabili per legge in variante a qualsiasi piano regolatore, si ribadisce la posizione nazionale del Pd riguardo alle energie rinnovabili, pur condividendo la preoccupazione della sua collocazione nei pressi della zona Sic”, sito d’interesse comunitario. “A tal proposito, avendo riscontrato la mancata considerazione  da parte degli organi competenti dal 2007 nella relativa procedura di autorizzazione dell’impianto di 4 megawatt della menzione del sito Sic e della eventuale necessità di valutazione di incidenza ambientale rispetto al sito stesso, si ritiene utile allo stato intervenire nel ricorso per la tranquillità di tutti,  al fine di richiedere tale importante documento e la completezza della procedura, sempre nella piu’ rapida definizione del contenzioso.
Ma c’è di più. Il gruppo consiliare del Pd, a prescindere dall’esito giudiziale, ritiene necessario che l’amministrazione comunale richieda alla ditta e alla Regione qualsiasi integrazione atta a garantire la tutela del vicino sito Sic e della zona tutta”.

Più informazioni su