vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vandali si accaniscono contro ex stazione e lungomare

Più informazioni su

VASTO – Raid vandalici a ripetizione a Vasto Marina, dove nel mirino dei teppisti finiscono di nuovo il lungomare e la ex stazione ferroviaria. Nello scalo di piazza Fiume si continua a bivaccare. Dopo aver sfondato le paratie e distrutto gli interni del vecchio scalo, ora gli ignoti si accaniscono anche contro i casotti-magazzino. Nella parte rialzata del lungomare, invece, mani pesanti hanno sfondato le vetrate delle ringhiere.

La notizia di ieri – Il lungomare Nord cade a pezzi. Non è una frase fatta. E’ la verità. In queste giornate di bel tempo e temperature al di sopra delle medie stagionali, basta farsi una passeggiata a Vasto Marina.

A dire la verità molti, vista la mala parata, girano alla larga dal tratto settentrionale del lungomare, quello che costeggia il Monumento alla Bagnante. Dove si sta per creare un’altra voragine, dopo quella in cui a febbraio un uomo è caduto, finendo all’ospedale. In più punti, ormai l’asfalto si regge sul vuoto.

L’accesso al mare è franato. Stessa fine sta per fare la passerella utilizzata per raggiungere la zona più tranquilla e appartata del litorale. Il pericolo è reale. Anche perché, al di là delle riparazioni-tampone che non hanno risolto il problema, la situazione si aggrava giorno dopo giorno. Erosione e mancanza di manutenzione rendono off-limits uno dei luoghi più familiari ai vastesi. Chi passeggia da quelle parti lo fa a suo rischio è pericolo.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

 

Più informazioni su