vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Vasto Rugby, col Tortoreto sconfitta ma segnali di crescita

Più informazioni su

VASTO – Solo tre mete subite, 19 punti al passivo. Questo il lato positivo per gli Arciglioni, usciti sconfitti per 0-19 domenica 29 gennaio dal match casalingo contro Tortoreto nell’undicesima giornata del campionato di serie C abruzzese di rugby. Sul campo del circolo tennis di San Salvo Marina, le due squadre si sono sfidate a distanza di tre mesi dal match d’andata, quando i vastesi esordirono con una sconfitta per 43-5.

L’aver ridotto il passivo di una ventina di punti rispetto al precedente contro i teramani fa quindi ben sperare i ragazzi di coach D’Onofrio, scesi in campo con la consueta casacca biancorossa davanti al sempre generoso pubblico locale. Straordinaria la partenza degli Arciglioni, capaci di bloccare ogni tentativo degli avversari, congelando il punteggio sullo 0-0 fino alla mezz’ora e sfiorando persino il vantaggio con un difficilissimo calcio piazzato affidato a Mario Barattucci e spentosi a pochi metri dai pali ad acca del Tortoreto.

Poi gli ospiti, guidati dall’ottima apertura romena Lucian Neagu, sono riusciti a rompere l’argine eretto dai vastesi, varcando la linea di meta per due volte, proprio con Neagu, prima dell’intervallo. Nella ripresa, invece del solito prevedibile calo di tensione, gli Arciglioni hanno offerto una prova di carattere, riuscendo a chiudere tutti gli spazi agli avanti biancazzurri. Per la terza meta, arrivata a metà ripresa, decisiva una giocata al largo che ha trovato scoperta la difesa di casa. Finale sul 19-0 quindi, con ben 14 punti di Neagu. Le sole tre mete subite hanno però rafforzato nel Vasto Rugby la convinzione di essere sulla strada giusta. Ora si dovrà migliorare in attacco in vista della gara interna contro l’Atessa del 12 febbraio prossimo.

Questa la formazione scesa in campo contro il Tortoreto:
15 Barattucci, 14 Oriente, 13 Pezzoli (Battista), 12 Pepe (Lonzi), 11 Olivieri, 10 Vitelli (cap), 9 Romero, 8 Di Fabio, 7 Salvador (Santulli), 6 Adriano (Del Viscio), 5 Novelli (Vitelli), 4 Bibbò, 3 Di Nella, 2 De Liberato (Ladisa), 1 Stampone (Bevilacqua).

Ufficio stampa Vasto Rugby

Più informazioni su