vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Marra: "Commercianti, atteggiamento arrogante"

Più informazioni su

VASTO – “Chi mi accusa di essere il proprietario della cosa pubblica è politicamente disonesto”. Così Marco Marra, assessore ai Lavori pubblici del Comune di Vasto, replica ai commercianti del consorzio Vasto in centro, allarmati dall’imminente avvio degli interventi ripavimentazione dell’anello esterno di piazza Rossetti. Secondo gli esercenti, i lavori rovineranno le vendite del periodo pasquale.

“Amministrare – risponde Marra – vuol dire perseguire gli interessi di tutti i cittadini, senza tradire il programma elettorale che hanno scelto di sostenere, ed è quello che sto cercando di fare.
L’ostruzionismo di alcuni commercianti ai lavori di piazza Rossetti e l’istanza di riaprire la via al traffico veicolare è una presa di posizione arrogante che non guarda agli interessi della città e neanche ai loro, visto che è proprio nei momenti di crisi economica che bisogna spingere per gli investimenti nelle infrastrutture, in modo da essere più competitivi quando torna il bel tempo.
Il consorzio Vasto in centro era ben consapevole che non era in discussione la data di inizio lavori, prevista per il 12 marzo, né la riapertura della strada al traffico veicolare. Erano invece stati invitati a valutare le ipotesi  di cantierare la strada in più step o in un’unica soluzione, ma a queste ipotesi non hanno dato risposta.
Diverso l’atteggiamento di Confesercenti che ha capito l’importanza di non rimandare inutilmente i lavori.
Ricordo comunque a tutti i commercianti e ai cittadini che i marciapiedi resteranno sempre fruibili, tali da non ostruire l’ingresso ai negozi e bar della zona”.

Redazione Vastoweb

Più informazioni su