vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

"Incuria e mancanza di controlli, pista ciclabile abbandonata"

Più informazioni su

VASTO – La pista ciclabile di Vasto Marina abbandonata a se stessa. Lo afferma un nostro lettore Francesco Di Francesco, nella lettera aperta che pucclichiamo:

“Scrivo per evidenziare un problema, probabilmente già sviscerato e quindi ancor più incomprensibilmente irrisolto. Domenica mattina ho pensato bene di farmi un giretto sulla pista ciclabile di Vasto Marina, e sottolineo ciclabile. E’ diventata mio malgrado un’odissea, un gimkana tra pedoni, passeggini, podisti, coppie a spasso.

Sembrerebbe, vista la mancanza totale di controlli, che l’amministrazione abbia tacitamente accettato questo status quo, venendo meno, presumibilmente, ai doveri di manutenzione, uso specifico e tutela dei ciclisti di tutte le età.

Credo, a tal riguardo, e le chiedo conferma, che i Comuni abbiano avuto fior di finanziamenti per la realizzazione di tali opere e che, quindi, debbano provvedere al rispetto dell’utilizzo delle stesse. Aggiungo che la destinazione ad un uso specifico dovrebbe altresì rendere più sicuri i destinatari dell’uso stesso, che potrebbero evitare la circolazione su strade statali a beneficio della generale tutela personale. Invece i ciclisti si vedono costretti a percorrere degli spazi irti di pericoli, come bambini, animali al guinzaglio e non, correndo il rischio, se dovesse succedere qualcosa, di doverne rispondere anche penalmente, nonostante siano perfettamente in regola.

Concludo ricordando che questa fantomatica pista ciclabile è stata, come tante altre opere pubbliche, enfaticamente sbandierata in campagna elettorale e ora è totalmente abbandonata a se stessa e al suo naturale inutilizzo”.

Più informazioni su