vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Passeggiate pericolose ai limiti della voragine – Foto

Più informazioni su

VASTO – Due passi ai margini della voragine. Che, nel frattempo, si è allargata e, ormai, è profonda 3 metri. Sotto quel tratto del lungomare settentrionale c’è il vuoto. Eppure, nel passeggio domenicale, decine di persone si inoltrano al di là delle reti arancioni abbattute dal vento e non rinunciano a raggiungere la zona più appartata, quella in cui la strada diventa una stradina. Una passerella tra il mare e il pendio dell’ex tracciato ferroviario. Le scalinate che scendono verso la scogliera sono tutte franate, chiuse, transennate. Transenne anche in altri punti del lungomare dove i teppisti hanno spaccato le vetrate della ringhiera installata. Nessuno è ancora intervenuto ad aggiustare nulla.

La ristrutturazione è prevista dal Piano triennale delle opere pubbliche, ma non è uno degli interventi previsti nell’immediato. Non si farà nel 2012. Le ristrettezze economiche costringono i Comuni a scegliere cosa fare con i pochi soldi a disposizione. La situazione, però, rischia di aggravarsi. Una parte rilevante della passeggiata Nord è a rischio crollo.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su