vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La Verghetta 3°nella gara nazionale di tiro a segno di Como

Più informazioni su

VASTO – Il sogno nel cassetto resta sempre quello, poter partecipare alle Olimpiadi. E, per come stanno andando le cose, chissà che tra 4 anni Marco La Verghetta non possa essere il primo vastese della storia a partecipare alla più importante manifestazione sportiva.

Per ora arrivano i buoni riscontri nelle gare regionali e nazionali. L’ultimo in ordine di tempo è il terzo posto assoluto nella Coppa d’Inverno, disputatasi a Como nei due primi fine settimana di marzo. La Verghetta, che gareggia nella specialità pistola 10 metri 40 colpi, nella gara di Como ha migliorato il suo personale, che ora è di 374 punti.

In gara c’erano i tiratori provenienti da Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto, con molti appartenenti ai gruppi sportivi delle Forze armate. Solo nella sua categoria erano in 71.

E’ da sottolineare che il 30enne tiratore vastese è appena alla sua seconda stagione agonistica, dopo un anno di prove che lo hanno convinto a cimetarsi in questa disciplina. Con i suoi buoni risultati La Verghetta ha contribuito alla conquista del primo posto nella classifica regionale a squadre di specialità per il Tiro a Segno Pescara, società per cui è tesserato.

Ora La Verghetta, è atteso dal Trofeo Nazionale Rosa d’Oro di Monza, dalla III e IV gara federale dell’anno, in cui potrebbe guadagnarsi l’accesso nella serie A del tiro a segno (dopo essere salito di categoria con un solo anno d’attività alle spalle) e i campionati regionali abruzzesi, con l’auspicio di guadagnarsi l’accesso ai campionati nazionali.

E poi continuerà ad allenarsi, approfittando delle strutture di Como, Monza e Milano, poichè si trova in Lombardia per ragioni di lavoro. In Abruzzo la situazione per gli allenamenti è più complicata,dato che a Vasto non esistono strutture adatte e a Pescara il poligono realizzato per i Giochi del Mediterraneo è ancora chiuso al pubblico.

Tutto ciò non preoccupa il tiratore vastese, che dopo i brillanti riscontri ottenuti cerca di migliorare costantemente per guadagnarsi un posto di rilievo tra i più bravi in questo sport.

Giuseppe Ritucci

 

Più informazioni su