vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

In mostra a Vasto le opere dello scultore Macchiagodena

Più informazioni su

VASTO – “I veri artisti evitano la monotonia. Accettano sempre nuove sfide, dialogano con i materiali, si lasciano conquistare dalle forme per poi tradurle nel linguaggio dello stupore”. Questo secondo Vanni Macchiagodena, maestro nella scultura in terracotta e sperimentatore in campo pittorico, affronta nuovi percorsi e ne mette in luce i risultati con umiltà e passione.

Nella mostra Lapis e legno, ospitata dalla Galleria ArtiBus di Vasto, l’artista presenta opere lignee e incisioni legate da un evidente minimo comune denominatore: la forza del segno imposta alla duttile arrendevolezza dei supporti concreti, i quali fanno da alveo, scrigno e semenzaio alla fertile creatività dell’autore. La lavorazione del legno tocca tematiche sacre e profane, costruendo equilibri narrativi non indifferenti al fascino dello scavo psicologico e degli accenti policromi. Le incisioni, affiancate da delicate opere grafiche ad esse affini, percorrono un doppio canale di ricerca espressiva: il primo, bucolico, è incentrato sul rapporto dell’uomo con la natura, in particolare con quella assoggettata all’atavico lavoro dell’agricoltore o allo sguardo che tra rami e foglie cerca i riflessi della propria anima. Il secondo canale è rappresentato da una serie di lavori ispirati alla celebre opera letteraria Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie di Lewis Carroll. A tale capolavoro narrativo è dedicato anche il vastese Festival della Scienza 2012, nel cui circuito la mostra di Macchiagodena si inserisce a pieno titolo.

L’esposizione Lapis e legno, a cura di Daniela Madonna, sarà visitabile presso la Galleria del Laboratorio ArtiBus in via Messina 2 a Vasto, dal 17 marzo al 30 aprile nei giorni di lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle ore 17 alle ore 20. L’inaugurazione è prevista sabato 17 marzo alle ore 19.

Redazione Vastoweb
   

Più informazioni su