vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Tornano gli autospurgo. Nuova fogna: il 21 l'appalto

Più informazioni su

VASTO – Gli autospurgo tornano a succhiare liquami sulla riviera di Vasto Marina. A distanza di 7 mesi, ieri è sembrato di rivivere in parte le scene della scorsa estate. Questa volta, però, il problema è circoscritto. Non si tratta di Fosso Marino, ma di “una condotta ostruita”, spiega Ignazio Rullo, dirigente del settore Servizi del Comune. Ma non è l’amministrazione comunale ad aver commissionato gli interventi urgenti: trattandosi di fogne e non di condotte di scolo delle acque bianche, la competenza è della Sasi, la società che gestisce le reti idriche e fognarie in 92 Comuni su 104 della Provincia di Chieti.

Dai giorni delle intense nevicate di febbraio, una copiosa perdita d’acqua da un tombino aveva allagatao un tratto di viale Dalmazia, tant’è che la zona era stata transennata per diversi giorni, costringendo gli automobilisti a fare lo slalom attorno al cartello dei lavori in corso piazzato al centro della carreggiata. Ora gli interventi finalizzati a risolvere il problema.

Nuova conduttura – E’ iniziata la gara d’appalto con cui Comune sceglierà l’impresa incaricata di costruire, dopo decenni di attesa, la seconda condotta di scolo nel sottosuolo della riviera, dalla zona del Monumento alla Bagnante fino all’Oasi dell’anziano. Servirà a convogliare le acque bianche, evitando commistioni con i liquami e alleggerendo le tubature esistenti. L’obiettivo è evitare l’emergenza fogne della scorsa estate, quando a più riprese la melma si è riversata dentro Fosso Marino e poi in mare al centro della spiaggia di Vasto Marina. “Il 20 marzo è il giorno in cui scadranno i termini per la presentazione delle offerte delle imprese che intendono partecipare alla gara d’appalto”, ricorda Rullo. “Il 21 ci sarà l’apertura delle buste e l’aggiudicazione dei lavori. A fine mese l’inizio degli interventi, che dovranno essere terminati entro 90 giorni lavorativi”.

Michele D’Annunzio – micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su