vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Bcc San Gabriele, continua il periodo nero: un altro 3-0

Più informazioni su

VASTO – Non avanza nemmeno di un punto la Bcc San Gabriele Volley che perde anche il match con la Giocoleria Asci Potenza, squadra in cui milita la vastese Cristina Fiore, con un secco 0-3. I momenti di spettacolo comunque non mancano con una San Gabriele che, trascinata da Caterina De Marinis, cerca sempre di mettere in difficoltà le avversarie.

Nonostante in campo ci sia ancora una volta una formazione d’emergenza, con Paola Tosone in attacco e per lunghi tratti Mariangela Tretola palleggiatrice e Annalisa Mileno opposto, la Bcc Volley non risparmia momenti di buon gioco. Nel primo set si raggiunge spesso la parità  ma le vastesi non vanno mai in vantaggio  e il risultato del primo parziale è 21-25 a favore delle ospiti lucane.

La grinta delle vastesi non manca e non risaparmiano al pubblico momenti di spettacolo. Ma anche il secondo set, nonostante piccole rimonte e buone giocate delle ragazze, si conclude 22-25. Un parziale che sicuramente si poteva vincere, il cui risultato è forse anche penalizzato da dubbie decisioni dell’arbitro vivacemente contestate dal pubblico presente.

Il risultato rimane quasi invariato nel terzo parziale, terminato 20-25 per il Potenza.  Sono errori spesso banali a lasciare sempre in svantaggio la San Gabriele, senza dimenticare l’età media bassissima in campo. E’ infatti un match giocato per lunghi tratti dalle giovanissime Gaia Genovesi,  Maria Vittoria, De Lena Giulia Delli Quadri e il libero titolate Gaia Bernardini, classe ’97.

E’ insomma un periodo nero per la B2 della San Gabriele, e dopo l’infortunio di Laura Delli Quadri anche la palleggiatrice Annalisa Mileno sul 17-20 dell’ultimo parziale ha problemi di crampi che la frenano fino al termine del match.

Per la squadra di Ettore Marcovecchio, che ha senza dubbio il merito di provare davvero tutte le soluzioni possibili facendo i conti con gli infortuni, è un 2012 che non ha ancora portato punti, costringendo le vastesi a restare ancorate al fondo della classifica.

Mariangela Potente

Più informazioni su