vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Stop all'abbandono di rifiuti, ecco le Guardie ecologiche

Più informazioni su

VASTO – SI intensifica l’azione di contrasto contro chi non effettua correttamente la raccolta differenziata, ma soprattutto contro chi abbandona i rifiuti nella discariche abusive. Infatti è iniziato ieri il corso che formerà 34 Guardie Ecologiche. A parteciparvi sono gli appartenenti al Gruppo comunale di protezione civile, che già svolge un importante ruolo in città. Ora avranno anche questi compiti, con l’auspicio che con un maggior controllo i cittadini decidano di essere più rispettosi delle regole.

Il corso di formazione della durata di 30 ore verterà sullo sviluppo socio-economico, la tutela dell’ambiente ed il benessere durevole. Ma anche sui processi di smaltimento dei rifiuti, sul ruolo del Consorzio Civeta, sulle procedure amministrative, inquadramento normativo e definizione della figura dell’Ispettore Ambientale Comunale. E poi sulla normativa sanitaria per quanto riguarda il randagismo e la tutela degli animali. Particolare attenzione sarà riservata ai rapporti tra la Polizia Amministrativa e gli ispettori Ambientali Comunali, alla tutela ambientale nelle aree protette, al sistema di raccolta e conferimento dei rifiuti e ai regolamenti comunali di igiene ambientale, compostaggio domestico dei rifiuti organici, benessere e tutela degli animali e Polizia Rurale.

 “I nuovi ispettori – ha aggiunto l’Assessore all’Ambiente Anna Suriani – agiranno in qualità di pubblici ufficiali ma potranno solo accertare le violazioni amministrative senza alcun potere sanzionatorio che toccherà alla Polizia Municipale, saranno chiamati a controllare tanti comportamenti ancora diffusi come l’abbandono illegale di rifiuti e il non corretto svolgimento della raccolta differenziata.”
 
Al termine del corso saranno rilasciati i decreti di Guardia Giurata con qualifica di pubblico ufficiale.

Redazione Vastoweb

Più informazioni su