vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Viaggio alla scoperta del "freddo, sempre amico dell'uomo"

Più informazioni su

VASTO – Un meraviglioso viaggio alla scoperta del freddo e dei suoi misteri. Un percorso guidato da Danilo Gasca e Vanda Elisa Gatti, che parte dalla spiegazione del funzionamento del frigorifero, in cui si scoprono molte cose che sembrano una consuetudine di vita quotidiana ma in realtà hanno una spiegazione scientifica.

Molto interessante è il passaggio in cui i due ricercatori spiegano le modalità con cui viene conservato un cordone ombelicale, da cui si ricavano le cellule staminali. Una pratica che trova nel freddo un prezioso alleato. Si passa alla parte pratica della mostra laboratorio, con esperimenti in cui l’azoto liquido è il protagonista. Tutti a bocca aperta per ammirare come la materia, immersa nell’azoto, cambia stato. Così un tubo di plastica si rompe come fosse vetro e un ciuffo di prezzemolo ghiaccia e si sbriciola.

Sono metodi utilizzati anche nelle lavorazioni industriali e in campo scientifico, ma che alla base hanno semplicemente le proprietà del freddo. Ed è proprio il freddo ad aver permesso la conservazione, e quindi ora lo studio,  di Otzi, ominide ritrovato nei ghiacciai ed ora conservato nel Museo di Bolzano.

Un percorso affascinante e interessante, che spazia dalla vita quotidiana alle più alte applicazioni scientifiche, con Danilo e Vanda Elisa abili nel condurre i visitatori alla scoperta del “Freddo, da sempre un grande amico dell’uomo”. La mostra sarà aperta fino a sabato presso il Liceo Scientifico. Per poterla visitare e per informazioni è possibile chiamare il numero 0873.60919.

Giuseppe Ritucci

Più informazioni su