vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Giornate Fai di Primavera: con gli studenti alle antiche terme

Più informazioni su

VASTO – Venti anni di Giornate di Primavera del Fondo per l’Ambiente Italiano. E anche a Vasto si rinnova l’appuntamento con l’apertura straordinaria del Parco archeologico delle Terme Romane di Histonium.

Così, ieri e oggi, i visitatori hanno la possibilità di ammirare i mosaici e le costruzioni delle terme della città romana. Resti venuti alla luce in seguito all’abbattimento di edifici in seguito alla frana del 1956. Il compito di guidare i visitatori è affidato agi studenti dell’Istituto di Istruzione superiore “Pantini-Pudente” che, dopo aver approfondito la conoscenza di questo luogo e della sua storia, si cimentano come “apprendisti ciceroni“.

Ieri pomeriggio, recandoci presso la zona archeologica abbiamo messo alla prova un gruppo di ragazze, che ci hanno illustrato con molta precisione e dovizia di particolari tutto ciò che è stato ritrovato, come funzionavano questi luoghi in epoca romana e quali sono state le modifiche che nel corso degli anni hanno portato prima a ricoprire e poi a recuperare i mosaici, su tutti quello raffigurante il Nettuno, ormai divenuto il simbolo di questo luogo.

A coordinareil tutto c’è la delegazione del Fai di Vasto, con la presidente Maria Grazia Mancini. “Questo luogo è davvero unico nel suo genere. Solo nella scorsa estate abbiamo avuto più di tremila visite. In tanti rimangono davvero affascinati per questo luogo che non ancora viene pubblicizzato come dovrebbe. Il Fai cerca di compiere tutti gli sforzi necessari per preservarlo e curarlo. Dobbiamo ringraziare anche gli sponsor che ci hanno supportato per risistemare l’area, con il rifacimento delle passerelle e delle coperture. Come ha ricordato il presidente Napolitano, nel suo mesaggio per i 20 anni delle Giornate di primavera, bisogna avere il coraggio di investire nella tutela del patrimonio artistico, che rappresenta per l’Italia un bene straordinario”.

Le Terme Romane resteranno aperte nella giornata di oggi, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 19.30. Poi, fino all’arrivo della stagione estiva, sarà possibile visitarle prenotandosi dalla delegazione Fai di Vasto, mentre in estate saranno sempre aperte, ancora una volta con la presenza degli studenti delle scuole vastesi.

Giuseppe Ritucci

Più informazioni su