vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Febbraio-marzo, a Vasto 3 rapine: incubo armi

Più informazioni su

VASTO – A febbraio il minimarket di via delle Gardenie. Ora la parafarmacia di via del Porto e la farmacia di Vasto Marina. Tra febbraio e marzo sono tornate a spuntare le pistole. A Vasto alta, ma anche nel popoloso quartiere Nord e sulla riviera. Oltre a una raffica di furti. Il problema sicurezza torna a farsi preoccupante in città.

Ieri – E’ ricercato dalla polizia l’autore della rapina a mano armata messa a segno stasera alla farmacia Russi di Vasto Marina. Attorno alle 20, quando l’esercizio di cui è titolare il dottor Antonio Russi si avviava alla chiusura, un uomo ha fatto irruzione all’interno dei locali di via Donizetti e si è fatto consegnare il denaro contenuto in cassa, circa 800 euro. L’uomo aveva il volto travisato da un cappuccio e ha puntato la pistola contro il farmacista. Arraffati i soldi, si è dileguato in un attimo.

Sul posto gli agenti della volante e del settore anticrimine del Commissariato, che sperano di poter attingere le immagini dalle telecamere esterne, cosa difficile visto che il rapinatore è entrato in azione a volto coperto.

Mercoledì sera un’altra rapina era stata messa a segno con la stessa tecnica nella parafarmacia Travaglini in via del Porto. Il ladro è entrato cinque minuti prima della chiusura, intorno alle 19.55, con il volto coperto e ha puntato una pistola alla testa del titolare, il dottor Emilio Travaglini, facendosi consegnare l’incasso della giornata, per un totale di circa 950 euro.

micheledannunzio@vastoweb.com

Più informazioni su