vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Comitato organizza una fiaccolata per la spiaggia di Casarza

Più informazioni su

VASTO – Il Comitato Territorio Sostenibile organizza per sabato 31 marzo alle ore 21.30 la prima fiaccolata della sostenibilità. Una passeggiata da via Trave a via Casarza.

Il comitato è apartitico e apolitico e si finanzia con i contributi dei suoi aderenti e simpatizzanti. I principi ispiratori  di Territorio Sostenibile sono, nella loro semplicità di sintesi e complessità di contenuti, enunciate nel documento Our common future, elaborato dalla commissione Brundtland già nel 1987, che definiva sostenibile “quello sviluppo in grado di soddisfare i bisogni delle attuali generazioni senza compromettere la possibilità per le generazioni future di soddisfare i propri”, con la consapevolezza che salvaguardare e investire nella sostenibilità ambientale è una necessità, una risorsa, un guadagno, un investimento per il presente e per il futuro.
 
Il comitato punta a incrementare la sensibilità dei cittadini, per stimolare e creare sinergie tra i diversi soggetti coinvolti sui temi legati all’ambiente e all’ecologia urbana. In tutte le direzioni.

“Non vogliamo – si legge nel comunicato – che si dimentichino i residui di onduline in amianto. Pezzi di materiale altamente dannoso per la salute seminascosti tra i ciottoli della spiaggia di Casarza, in una delle zone più belle del litorale di Vasto;
Noi  vogliamo che si porti a realizzazione la costituzione della Riserva naturale di Casarza, che proprio i luoghi interessati dal nuovo progetto andrebbe a comprendere e tutelare, e che da troppi anni attende. Vasto, esattamente come gran parte della costa teatina, è fortemente compromessa dall’erosione;
Noi vogliamo che le violazioni dell’articolo del Codice della Navigazione – Art. 55 – Nuove opere in prossimità del demanio marittimo che recita: L’esecuzione di nuove opere entro una zona di trenta metri dal demanio marittimo o dal ciglio dei terreni elevati sul mare è sottoposta all’autorizzazione del capo del compartimento, come avvenuto a Casarza, siano sancite”.

L’appuntamento è fissato per sabato 31 marzo alle ore 21.30 in via Trave.

Redazione Vastoweb

Più informazioni su