vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Meloni a Magnacca: "Spero di vederti con la fascia tricolore"

Più informazioni su

SAN SALVO – E’ l’onorevole Giorgia Meloni, ex ministro alle Politiche Giovanili, ad affermare con forza la candidatura di Tiziana Magnacca alla carica di sindaco di San Salvo. “Spero di tornare qui con calma e trovarti con la fascia tricolore”, è l’augurio che ha formulato l’onorevole.

Un incontro breve ma intenso, quello di ieri pomeriggio nella sede del comitato elettorale di Tiziana Magnacca, in via Montegrappa. Giorgia Meloni era nel pieno del suo tour elettorale, ma non è voluta mancare a questo appuntamento.  “Ci tenevo a venire per testimoniare la mia vicinanza e in dare l’in bocca al lupo per la campagna elettorale a Tiziana Magnacca. Cerchiamo
di essere in tutte le realtà, soprattutto dove ci sono donne e giovani candidati. In un periodo dove i messaggi che passano sono quelli di deresponsabilizzazione sul tema dell’impegno politico bisogna riconoscere il coraggio di chi ci mette ancora la faccia. I rivoluzionari adesso sono quelli che con volto coperto vanno a colpire le vetrine. Ci sono invece quelli che ci mettono la faccia, quelli che si indignano e quelli che non si indignano. Non basta indignarsi se poi non si ha coraggio di proporre qualcosa”.

Prima era stata Tiziana Magnacca ad esprimere la sua soddisfazione per la presenza di uno dei vertici del Pdl. “Noi siamo la città più giovane della provincia di Chieti, la città dove ci sono molti
giovani. Siamo giovani non solo dal punto di vista demografico. Siamo una città prevalentemente industriale, che si è sviluppata in seguito al boom degli anni 60 e che da allora ha avuto una crescita costante. Una comunità fatta di giovani e siamo anche città giovane.

La sua presenza qui – ha affermato l’esponente del centrodestra- che rappresenta anche tutti gli sforzi fatti dal governo precedente per le politiche giovanili, è significativa, anche perché nel nostro programma elettorale i giovani devono avere una centralità che purtroppo negli ultimi anni  avevano perso. I giovani devono tornare ad avere ruolo centrale e priorità nella prossima amministrazione e questo sarà nostro obiettivo”.

Nel suo intervento l’onorevole Meloni ha toccato alcuni dei temi che le stanno più a cuore. “Sono terrorizzata dal qualunquismo con cui si guarda la politica. Gente che ci ha governato per 50 anni dice ai nostri figli di andare via all’estero. Questa gente ha costruito questa Italia e invece di chiedere loro di essere migliori dei loro padri e nonni dice loro di andare via.

Noi dobbiamo costruire Italia diversa e più attenta ai giovani e non è quello che sta facendo Monti, ma lo ha fatto Berlusconi, che non è stato un governo che ha negato la crisi. Abbiamo fatto molto, come gli incentivi per i giovani precari, il fondo di garanzia per l’accesso al mutuo della prima casa. Monti può anche dire che posto fisso è monotono, ma fa ridere che lo dica ai giovani che sono quelli che posto di lavoro fisso non lo hanno mai conosciuto. Basta -incalza l’ex ministro – con la demagogia delle frasi fatte. Ci vogliono meno slogan e maggiori risposte”.

Conclude affermando ancora una volta il suo impegno nella vita politica e lanciando la sfida elettorale di San Salvo. “Noi dobbiamo continuare a credere nell’impegno e nella politica in un periodo in cui la difficoltà economica dovrebbe portare ciascuno di noi a chiudersi nel proprio privato invece di pensare a loro hanno ancora il coraggio di crederci e mettersi al lavoro per la comunità. Nel programma di Tiziana Magnacca ritrovo buona parte del lavoro che ho fatto in questi anni. Queste sfide si possono vincere solo insieme, non individualmente. Quando si rappresenta una comunità questo diventa il più grande strumento che abbiamo contro le degenerazioni della politica. Non vi chiedo solo di votare Tiziana, ma di accompagnarla, di essere la sua gente e se dovesse sbagliare di ricordarle che l’avete accompagnata. Questa deve essere la sfida comunitaria”.

Giuseppe Ritucci

Più informazioni su