vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Bcc San Gabriele, arriva la matematica retrocessione in C

Più informazioni su

VASTO – Le ultime 4 giornate che rimangono serviranno per far fare esperienza alle ragazze del settore giovanile e per cercare quantomeno di staccarsi dall’ultimo posto in classifica. Ma, con la sconfitta per 3-0 contro il Centre Corporelle Potenza, per la Bcc Volley San Gabriele Vasto arriva la retrocessione in serie C. Anche vincendo le prossime per 3-0 i 12 punti non basterebbero per raggiungere Asci Potenza e Montella, ora a 24.

La gara di questa sera è l’ennesima conferma di come a De Marinis e compagne sia andato tutto storto quest’anno. Una gara che, con l’organico al completo, come era stato nei primi mesi di campionato, avrebbe avuto un’altra storia. Ma la lista delle infortunate è in costante aggiornamento e, oltre alle assenti, diverse giocatrici erano acciaccate.

Così Marcovecchio ha cercato di fare qualche variazione tattica, che qualcosa di buono ha prodotto. Ma non è bastato per spuntarla sulla squadra ospite, che ha conquistato vittoria piena (18-25, 23-25, 21-25 i parziali). Si infrange così il sogno delle ragazze vastesi, che anche oggi le hanno provate tutte dovendo poi arrendersi. Le prossime settimane serviranno certamente a tirare le somme di questo campionato e di pianificare il futuro della squadra. Si vocifera di riforma dei campionati, con allargamento dei gironi della B2. La società del presidente Ciaffi sta alla finestra e aspetta, per poi prendere una decisione.

Di sicuro c’è l’ottimo lavoro con il settore giovanile che continua a dare le sue soddisfazioni. Non è un caso se, eccezion fatta per la giovane palleggiatrice Mariangela Tretola, tutte le giocatrici di questo campionato sono cresciute nel vivaio della San Gabriele. E domani scendono in campo le ragazze dell’under 16, oggi risparmiate da Marcovecchio, per le fasi finali provinciali.

C’era amarezza a fine gara, anche se la retrocessione era stata messa in conto visto l’andamento delle ultime settimane. “E’ un peccato non essere stati in condizione di potersela giocare -ha commentato Marcovecchio a fine gara-. Ma ormai è andata così. Daremo il massimo comunque fino alla fine della stagione”.

Giuseppe Ritucci

Più informazioni su