vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La Moto2 riparte dal Qatar, Iannone cerca la consacrazione

Più informazioni su

LOSAIL(Qatar) – Rombano i motori nei box del circuito di Losail, per le ultime prove libere prima dell’avvio ufficiale del primo gran premio della stagione del Motomondiale. In griglia si farà sentire la presenza di Andrea Iannone. Il pilota vastese è chiamato a disputare una stagione da protagonista in Moto2. Nei mesi scorsi si era parlato anche di un suo approdo in Motogp, ma poi le scelte del team lo hanno convinto a restare, almeno per quest’anno, nell’attuale classe.

Iannone sarà in sella alla SpeedUp del team SpeedMaster. C’è da confermare quanto di buono fatto vedere lo scorso anno, con diverse vittorie e un terzo posto finale nella classifica iridata.

Tre i punti su cui concentrarsi. Le qualifiche, in cui Ian29 non riesce ancora ad esprimersi al meglio, dovendo quindi poi fare gare a tutta per recuperare le posizioni perse in griglia. Le altre due chiavi della stagione sono correlate. Cadute e costanza di rendimento. E’ chiaro che, quando si trova a partire non dalle prime caselle, Iannone è costretto a spingere al limite per poter recuperare. Lo scorso anno ha fatto vedere in pista dei veri capolavori. Però è anche vero che è incappato in diverse cadute.

Gli avversari sono più o meno quelli dell scorso anno, su tutti Marquez e Luthi che nel 2011 si sono giocati il titolo fino alla fine. Ma di piloti pronti a dare filo da torcere ce ne sono davvero tanti.

Ecco, quindi, che se la moto sarà all’altezza delle aspettative e lui saprà trovare il giusto passo in campionato, per lui potrebbe davvero essere la stagione della consacrazione. Non andiamo oltre, con un pizzico di sana scaramanzia. In Qatar si accendono i motori, a Vasto si accendono le tv, per una grande stagione di Moto2. Forza Andrea!

Giuseppe Ritucci

Più informazioni su